Matomo

F1 | Gran Premio di Stiria 2020: anteprima, record, statistiche ed orari TV di Spielberg

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

A pochi giorni dall’inizio del mondiale la Formula 1 torna in pista… sulla stessa pista. Il Red Bull Ring di Spielberg, infatti, sarà protagonista della prima delle due doppiette (per ora) di stagione. L’evento, che si correrà questo fine settimana, si chiamerà infatti Gran Premio della Stiria per non avere due GP d’Austria nella stessa stagione.

1° GRAN PREMIO DI STIRIA
RED BULL RING – SPIELBERG
Round 2 – 10/11/12 luglio 2020
Gran Premio #1020

Ovviamente la denominazione e la location sono dovute all’emergenza Coronavirus, che ha costretto FIA ed F1 a rivedere il calendario iridato. Così come Silverstone ospiterà per due weekend di fila come Gran Premio di Gran Bretagna e Gran Premio del 70° Anniversario, così il Red Bull Ring avrà l’onore di ospitare il primo (e forse l’unico) Gran Premio della Stiria.

Si riparte dallo stesso tracciato dopo la vittoria di Valtteri Bottas nella gara di pochi giorni fa. Un Gran Premio, quello d’Austria, condizionato dalle tre Safety Car che hanno scombinato le strategie e ricompattato il gruppo, permettendo nel finale una grande rimonta a Charles Leclerc e Lando Norris, giunti rispettivamente secondo e terzo sul podio con Ferrari e McLaren.

Una gara, quella di Spielberg, condizionata anche dai nove ritiri, tra cui quello inatteso del padrone di casa Max Verstappen. L’olandese, vincitore due volte di fila in Austria, si è dovuto ritirare dopo neanche 20 giri con la sua Red Bull. Mercedes, invece, ha convissuto tutta la gara con diversi problemi di temperature e sensori che dovranno essere risolti per non rischiare guai con Bottas e Hamilton. Nonostante il secondo posto di Leclerc, invece, la Ferrari ha parecchio da lavorare. Il secondo rimediato in qualifica da Leclerc è stato una sveglia pesante per il team di Maranello.

La pausa tra le due gare è stata condizionata dalla notizia del clamoroso rientro di Fernando Alonso. L’asturiano, dal 2021, tornerà per la terza volta alla guida della Renault, affiancato da Esteban Ocon.

Chi ha fatto parlare di sé, sia in pista che fuori, è stato anche Sebastian Vettel. La situazione legata al suo mancato rinnovo con la Ferrari ha creato i primi attriti e, dopo l’errore in gara mentre seguiva Sainz e Leclerc, il tedesco si è presentato ad una trasmissione tutta “made in Red Bull” che ha acceso le illazioni su un suo possibile ritorno nel team che gli ha permesso di vincere i suoi quattro titoli mondiali.


Il Gran Premio d’Austria si disputa sul Red Bull Ring, ovvero il vecchio A1 Ring utilizzato fino al 2003, entrato in possesso del colosso austriaco e sottoposto a pesante restyling nelle sue strutture per poter tornare a far parte del calendario iridato a partire dal 2014. In origine i lavori di ristrutturazione dovevano coinvolgere anche la parte antica del tracciato, utilizzata fino al 1987. Il tracciato è costituito da diversi saliscendi dovuti alla conformazione del terreno e da due curve secche che corrispondono alle prime due del tracciato. Motivo in più per dover porre molta attenzione alla partenza, cosa che non fece ad esempio David Coulthard quando colpì al tornantino il compagno Mika Hakkinen nel 1999. Per il resto si tratta di curve a medio ed ampio raggio che rendono il circuito piuttosto veloce nel secondo e nel terzo settore. 

L’occasione di correre sullo stesso tracciato a sette giorni di distanza sarà una rarità che darà la possibilità a team e piloti di rivedere il lavoro svolto nel primo weekend. Vedremo se Mercedes saprà ripetersi e se gli altri team si avvicineranno in termini di tempo sul giro e passo gara. Senza Safety Car, infatti, il risultato finale sarebbe stato ben diverso.


LA MAPPA


INFO GRAN PREMIO

Circuito: Red Bull Ring
Lunghezza del circuito: 4,326 km
Giri da percorrere: 71
Distanza totale: 307,020 km
Numero di curve: 10
Senso di marcia: orario
Mescole Pirelli: C2 (dura), C3 (media), C4 (morbida)
Primo Gran Premio: 2020


I RECORD

Giro gara: –
Distanza: –
Vittorie pilota: –
Vittorie team: –
Pole pilota: –
Pole team: –
Km in testa pilota: –
Km in testa team: –
Migliori giri pilota: –
Migliori giri team: –
Podi pilota: –
Podi team: –


ANTEPRIMA PIRELLI


ALBO D’ORO

Questa sarà la prima edizione del Gran Premio della Stiria.


GLI ORARI

Testi di Domenico Della Valle e Alessandro Secchi.
Infografiche P300.it di Francesco Ferraro.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

F1 | Gran Premio di Stiria 2020: anteprima, record, statistiche ed orari TV di Spielberg 9
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE