F1 | Gran Premio del Giappone 2018: anteprima, statistiche, record ed orari di Suzuka

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Ad una settimana di distanza dal Gran Premio di Russia, il Circus della Formula 1 si trasferisce in estremo oriente per il Gran Premio del Giappone sul circuito di Suzuka, di proprietà della Honda. Un tracciato molto amato dai piloti e dai tifosi. Una pista vecchio stile che ancora riesce a far emergere le capacità individuali e regala spesso gare interessanti.

34° GRAN PREMIO DEL GIAPPONE
SUZUKA

Round 17/21 – 5/6/7 ottobre 2018
993° Gran Premio

In Russia ha trionfato Lewis Hamilton, che ha centrato la terza vittoria consecutiva (nessuno ci era ancora riuscito quest’anno) e si è proiettato a 50 punti di vantaggio su Vettel. In Russia comunque non sono mancate le polemiche a causa della scelta della Mercedes di imporre a Bottas un team order: al pilota finlandese è stato infatti chiesto di lasciar passare Hamilton consentendogli così di vincere in scioltezza la gara.

Non è la prima volta che nella storia della Formula 1 e del motorsport in generale si prendono decisioni del genere. Bisogna entrare nell’ottica che sì, forse sportivamente imporre gerarchie prestabilite o teleguidare le corse dal muretto può apparire poco corretto, ma non bisogna perdere di vista la posta in gioco. La Formula 1 spesso passa come sport individuale ma è in realtà uno sport di squadra; è sì il pilota a vincere il mondiale ma le ripercussioni si sentono su tutto il team.

Il Gran Premio del Giappone si disputa sul circuito di Suzuka, che sorge a pochi chilometri da Nagoya sulla baia di Ise. Il tracciato è situato all’interno di un grande parco giochi di proprietà della Honda ed è circondato da altre strutture sportive, una pista di kart e officine meccaniche. Suzuka rappresenta un unicum: è infatti l’unico tracciato che va a disegnare un “otto” con la parte iniziale della curva 130R che scavalca l’uscita della seconda curva Degner.

Si tratta di una pista abbastanza tecnica e selettiva caratterizzata da una sede stradale piuttosto stretta. Fondamentale una buona aderenza nella sequenza di “S” dopo le prime due curve, il tutto unito ad una buona velocità sui due rettilinei principali. Le temperature sono sempre piuttosto fresche e anche la pioggia può fare capolino vista la vicinanza del mare.

Il Gran Premio del Giappone tuttavia non si è sempre disputato a Suzuka: le prime due edizioni infatti ebbero luogo sul circuito del Fuji di proprietà della Toyota, rivale storica della Honda. Si tornò a correre al Fuji in altre due edizioni (2007 e 2008) prima che problemi finanziari costringessero la Toyota a farsi indietro.

In Giappone, dal 2014, inizio dell’era turbo-ibrida, ha vinto solo la Mercedes e dalle prestazioni emerse nelle ultime gare è logico supporre che anche quest’anno il team di Stoccarda sia il favorito. Le speranze mondiali di Vettel e della Ferrari sono ormai ridotte al lumicino. La casa di Maranello per buona parte della stagione è sembrata in grado di contendere il titolo alla Mercedes, ma la superiorità della vettura che in parecchie occasioni si era vista in pista non è poi stata tradotta in risultati per una serie di concause, tra tutte gli errori del pilota. Inutile negare che Vettel sia stato molto falloso quest’anno e questo è stato determinante nel segnare le sorti della lotta al titolo.

Il Giappone rappresente l’ultima spiaggia per Vettel e per Maranello, non per il titolo, ma quanto meno per la gloria.

Venerdì saranno quattro gli anni dall’incidente tragico di Jules Bianchi durante l’edizione 2014. Il pilota francese è sempre nella memoria di tutti, soprattutto di Charles Leclerc. Il monegasco è cresciuto insieme a lui nelle categorie inferiori e lo ricorda sempre con affetto.

[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

LA MAPPA

suzuka_international_racing_course

[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

I NUMERI DEL GRAN PREMIO

DATI TECNICI

Nazione: Giappone
Circuito: Suzuka International Circuit
Posizione: Google Maps
Lunghezza del circuito: 5,807 km
Giri da percorrere: 53
Distanza totale: 307,471 km
Numero di curve: 18
Senso di marcia: orario
Mescole Pirelli: supersoft/soft/media
Primo Gran Premio: 1976
Apertura farfalla: 67% della percorrenza

I RECORD

Giro gara: 1:31.540 – K Raikkonen – McLaren Mercedes – 2005
Distanza: 1h23:53.413 – F Alonso – Renault – 2006
Vittorie pilota: 6 – M Schumacher
Vittorie team: 9 – McLaren
Pole pilota: 8 – M Schumacher
Pole team: 9 – Ferrari
Km in testa pilota: 1.804 – M Schumacher
Km in testa team: 3.095 – McLaren
Migliori giri pilota: 4 – M Schumacher
Migliori giri team: 8 – McLaren, Williams
Podi pilota: 9 – M Schumacher
Podi team: 25 – McLaren

[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

IL GIRO DI PISTA

Saliamo a bordo con Lewis Hamilton e la sua Mercedes per un giro di pista di Suzuka. Il video è relativo alla pole 2017.

[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

LA GARA 2017

[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

PIRELLI: LA PREVIEW

F1 | Gran Premio del Giappone 2018: anteprima, statistiche, record ed orari di Suzuka
[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

GOMME: LE SCELTE DEI PILOTI

F1 | Gran Premio del Giappone 2018: anteprima, statistiche, record ed orari di Suzuka
[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

ALBO D’ORO

YearCircuitDateWinning DriverTeamLaps
352019Suzuka Circuit13 ottobreFinlandia Valtteri BottasGermania Mercedes52
342018Suzuka Circuit7 ottobreRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes53
332017Suzuka Circuit8 ottobreRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes53
322016Suzuka Circuit9 ottobreGermania Nico RosbergGermania Mercedes53
312015Suzuka Circuit27 SettembreRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes53
302014Suzuka Circuit5 OttobreRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes44
292013Suzuka Circuit13 OttobreGermania Sebastian VettelAustria Red Bull53
282012Suzuka Circuit7 OttobreGermania Sebastian VettelAustria Red Bull53
272011Suzuka Circuit9 OttobreRegno Unito Jenson ButtonRegno Unito McLaren53
262010Suzuka Circuit10 OttobreGermania Sebastian VettelAustria Red Bull53
252009Suzuka Circuit4 OttobreGermania Sebastian VettelAustria Red Bull53
242008Fuji Speedway12 OttobreSpagna Fernando AlonsoFrancia Renault67
232007Fuji Speedway30 SettembreRegno Unito Lewis HamiltonRegno Unito McLaren67
222006Suzuka Circuit8 OttobreSpagna Fernando AlonsoFrancia Renault53
212005Suzuka Circuit9 OttobreFinlandia Kimi RäikkönenRegno Unito McLaren53
202004Suzuka Circuit10 OttobreGermania Michael SchumacherItalia Ferrari53
192003Suzuka Circuit12 OttobreBrasile Rubens BarrichelloItalia Ferrari53
182002Suzuka Circuit13 OttobreGermania Michael SchumacherItalia Ferrari53
172001Suzuka Circuit14 OttobreGermania Michael SchumacherItalia Ferrari53
162000Suzuka Circuit8 OttobreGermania Michael SchumacherItalia Ferrari53
151999Suzuka Circuit31 OttobreFinlandia Mika HäkkinenRegno Unito McLaren53
141998Suzuka Circuit1°NovembreFinlandia Mika HäkkinenRegno Unito McLaren51
131997Suzuka Circuit12 OttobreGermania Michael SchumacherItalia Ferrari53
121996Suzuka Circuit13 OttobreRegno Unito Damon HillRegno Unito Williams52
111995Suzuka Circuit29 OttobreGermania Michael SchumacherItalia Benetton53
101994Suzuka Circuit6 NovembreRegno Unito Damon HillRegno Unito Williams50
91993Suzuka Circuit24 OttobreBrasile Ayrton SennaRegno Unito McLaren53
81992Suzuka Circuit25 OttobreItalia Riccardo PatreseRegno Unito Williams53
71991Suzuka Circuit20 OttobreAustria Gerhard BergerRegno Unito McLaren53
61990Suzuka Circuit21 OttobreBrasile Nelson PiquetItalia Benetton53
51989Suzuka Circuit22 OttobreItalia Alessandro NanniniItalia Benetton53
41988Suzuka Circuit30 OttobreBrasile Ayrton SennaRegno Unito McLaren51
31987Suzuka Circuit1°NovembreAustria Gerhard BergerItalia Ferrari51
21977Fuji Speedway23 OttobreRegno Unito James HuntRegno Unito McLaren73
11976Fuji Speedway24 OttobreStati Uniti Mario AndrettiRegno Unito Lotus73

[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

GLI ORARI

F1 | Gran Premio del Giappone 2018: anteprima, statistiche, record ed orari di Suzuka
[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

Da quest’anno il nostro Fantapronostici diventa FantaF1 e si trasferisce sul nostro Forum. Registrati o collegati per poter giocare con noi.

Per i testi, anteprima a cura di Domenico Della Valle. Riassunto storico a cura di Francesco Ferrandino. Mappa circuito e grafica orari a cura di Francesco Ferraro. Impaginazione a cura di Alessandro Secchi.

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE