F1 | Gran Premio del Brasile 2019: anteprima, statistiche, record ed orari di Interlagos

F1
Gran Premio del Brasile 2019: anteprima, statistiche, record ed orari di Interlagos

Penultima gara dell'anno con entrambi i titoli assegnati di 14 Novembre 2019, 09:00

Con il campionato piloti chiuso in cassaforte per la sesta volta da Lewis Hamilton ed il costruttori ormai giù nelle mani della Mercedes, il Circus si trasferisce ad Interlagos per il Gran Premio del Brasile, ventesima e penultima prova del campionato 2018. Piloti e team nel weekend si sfideranno nella consueta cornice dell'Autodromo José Carlos Pace.

48° GRAN PREMIO DEL BRASILE
Autodromo José Carlos Pace - INTERLAGOS

Round 20/21 - 15/16/17 novembre 2019
Gran Premio #1017

Il Gran Premio degli Stati Uniti, disputato ad Austin due settimane fa, ha chiuso anche matematicamente i giochi iridati consegnando a Lewis Hamilton il suo sesto titolo iridato. La gara del Texas è stata vinta da Valtteri Bottas al termine di una bella lotta con il compagno di squadra, che ha completato la doppietta del team campione in carica. La Mercedes è tornata agli standard pre sosta estiva, mentre la Red Bull ha portato al terzo posto un buon Max Verstappen.

Male, negli States, la gara della Ferrari. Charles Leclerc, dopo esser stato vittima di un problema in FP3 che l'ha costretto a montare un PU di specifica precedente, ha concluso quarto lontanissimo dalla vetta. La Ferrari #16 ha rimediato oltre 50 secondi dalla Mercedes di Bottas. Sebastian Vettel, dopo aver sfiorato la pole al sabato per 12 millesimi, dopo pochi giri in cui aveva perso diverse posizioni è rimasto vittima della rottura della sospensione posteriore destra dovendosi, così, ritirare.

La Ferrari, dopo la gara di Austin, è tornata sotto accusa da parte soprattutto di Red Bull, che ha chiesto chiarimenti alla FIA sull'utilizzo del flussometro. La Rossa, dopo la pausa estiva, è tornata al top soprattutto in qualifica: dalla nostra analisi, oltre ai miglioramenti della SF90 sono da sottolineare le prestazioni negative della Mercedes rispetto, soprattutto, a se stessa.

Il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti è stato caratterizzato dall'annuncio dei nuovi regolamenti per il 2021, che stravolgeranno la Formula 1 sia dal punto di vista tecnico che sportivo. P300.it sta analizzando tutte le novità in articoli dedicati. Dopo aver affrontato il nuovo regolamento tecnico, è stata pubblicata la prima parte di quello sportivo

La Red Bull ha confermato per il 2020 le line-up di entrambi i suoi team, con Alex Albon che resterà al fianco di Max Verstappen mentre, in Toro Rosso, Pierre Gasly e Daniil Kvyat continueranno la loro convivenza nel team di Faenza. L'ultimo sedile rimasto libero è quello che verrà lasciato in Williams da Robert Kubica al termine della stagione.

Il Gran Premio del Brasile si disputa sul circuito intitolato a José Carlos Pace, pilota brasiliano scomparso in un incidente aereo nel 1977. Sorge ad Interlagos, quartiere di San Paolo così chiamato perchè situato su un lembo di terra tra due laghi artificiali, il Guarapiranga e il Billings, realizzati nei primi anni del XX secolo.

Il tracciato, piuttosto corto per gli standard moderni, vede la Formula 1 correre dagli anni '70 e si caratterizza per i forti sali-scendi dovuti essenzialmente alla natura argillosa del terreno sul quale sorge. Ai piloti piace molto questo circuito poiché si respira un'atmosfera molto calorosa col pubblico brasiliano, sempre pronto a far festa. Piove spesso e questo rende le gare ancora più emozionanti. Impossibile dimenticare gli epiloghi dei mondiali 2007 e 2008, con il primo vinto da Kimi Raikkonen dopo un'incredibile rimonta sulle McLaren di Fernando Alonso e Lewis Hamilton ed il secondo conquistato proprio dall'inglese, al suo primo titolo ai danni di Felipe Massa. In entrambi i casi gli sconfitti si sono fermati ad un solo punto dal vincitore.

Per il Gran Premio del Brasile Pirelli porterà in pista gomme C1, C2 e C3 rispettivamente per Hard, Media e Soft.

LA MAPPA

autodromo_jose_carlos_pace_interlagos

I NUMERI DEL GRAN PREMIO

DATI TECNICI

Nazione: Brasile
Circuito: Autodromo José Carlos Pace
Posizione: Google Maps
Lunghezza del circuito: 4,309 km
Giri da percorrere: 71
Distanza totale: 305,909 km
Numero di curve: 15
Senso di marcia: antiorario
Mescole Pirelli: C1 (hard), C2 (media), C3 (soft)
Primo Gran Premio: 1972

I RECORD

Giro gara: 1:10.540 - V Bottas - Mercedes - 2018
Distanza: 1h27:09.066 - L Hamilton - Mercedes - 20188
Vittorie pilota: 6 - A Prost
Vittorie team: 12 - McLaren
Pole pilota: 6 - A Senna
Pole team: 11 - McLaren
Km in testa pilota: 1.140 - A Prost
Km in testa team: 3.226 - McLaren
Migliori giri pilota: 5 - M Schumacher
Migliori giri team: 10 - McLaren, Williams
Podi pilota: 10 - M Schumacher
Podi team: 31 - McLaren, Ferrari

PIRELLI: LA PREVIEW


GOMME: LE SCELTE DEI PILOTI


ALBO D'ORO

Year Circuit Date Winning Driver Team Laps
47 2019 Autódromo José Carlos Pace 17 novembre Paesi Bassi Max Verstappen Austria Red Bull 71
46 2018 Autódromo José Carlos Pace 11 novembre Regno Unito Lewis Hamilton Germania Mercedes 71
45 2017 Autódromo José Carlos Pace 12 novembre Germania Sebastian Vettel Italia Ferrari 71
44 2016 Autódromo José Carlos Pace 11 novembre Regno Unito Lewis Hamilton Germania Mercedes 71
43 2015 Autódromo José Carlos Pace 15 Novembre Germania Nico Rosberg Germania Mercedes 71
42 2014 Autódromo José Carlos Pace 9 Novembre Germania Nico Rosberg Germania Mercedes 71
41 2013 Autódromo José Carlos Pace 24 Novembre Germania Sebastian Vettel Austria Red Bull 71
40 2012 Autódromo José Carlos Pace 25 Novembre Regno Unito Jenson Button Regno Unito McLaren 71
39 2011 Autódromo José Carlos Pace 27 Novembre Australia Mark Webber Austria Red Bull 71
38 2010 Autódromo José Carlos Pace 7 Novembre Germania Sebastian Vettel Austria Red Bull 71
37 2009 Autódromo José Carlos Pace 18 Ottobre Australia Mark Webber Austria Red Bull 71
36 2008 Autódromo José Carlos Pace 2 Novembre Brasile Felipe Massa Italia Ferrari 71
35 2007 Autódromo José Carlos Pace 21 Ottobre Finlandia Kimi Räikkönen Italia Ferrari 71
34 2006 Autódromo José Carlos Pace 22 Ottobre Brasile Felipe Massa Italia Ferrari 71
33 2005 Autódromo José Carlos Pace 25 Settembre Colombia Juan Pablo Montoya Regno Unito McLaren 71
32 2004 Autódromo José Carlos Pace 24 Ottobre Colombia Juan Pablo Montoya Regno Unito Williams 71
31 2003 Autódromo José Carlos Pace 6 Aprile Italia Giancarlo Fisichella Irlanda Jordan 54
30 2002 Autódromo José Carlos Pace 31 Marzo Germania Michael Schumacher Italia Ferrari 71
29 2001 Autódromo José Carlos Pace 1 Aprile Regno Unito David Coulthard Regno Unito McLaren 71
28 2000 Autódromo José Carlos Pace 26 Marzo Germania Michael Schumacher Italia Ferrari 71
27 1999 Autódromo José Carlos Pace 11 Aprile Finlandia Mika Häkkinen Regno Unito McLaren 72
26 1998 Autódromo José Carlos Pace 29 Marzo Finlandia Mika Häkkinen Regno Unito McLaren 72
25 1997 Autódromo José Carlos Pace 30 Marzo Canada Jacques Villeneuve Regno Unito Williams 72
24 1996 Autódromo José Carlos Pace 31 Marzo Regno Unito Damon Hill Regno Unito Williams 71
23 1995 Autódromo José Carlos Pace 26 Marzo Germania Michael Schumacher Italia Benetton 71
22 1994 Autódromo José Carlos Pace 27 Marzo Germania Michael Schumacher Italia Benetton 71
21 1993 Autódromo José Carlos Pace 28 Marzo Brasile Ayrton Senna Regno Unito McLaren 71
20 1992 Autódromo José Carlos Pace 5 Aprile Regno Unito Nigel Mansell Regno Unito Williams 71
19 1991 Autódromo José Carlos Pace 24 Marzo Brasile Ayrton Senna Regno Unito McLaren 71
18 1990 Autódromo José Carlos Pace 25 Marzo Francia Alain Prost Italia Ferrari 71
17 1989 Autódromo Internacional Nelson Piquet 26 Marzo Regno Unito Nigel Mansell Italia Ferrari 61
16 1988 Autódromo Internacional Nelson Piquet 3 Aprile Francia Alain Prost Regno Unito McLaren 60
15 1987 Autódromo Internacional Nelson Piquet 12 Aprile Francia Alain Prost Regno Unito McLaren 61
14 1986 Autódromo Internacional Nelson Piquet 23 Marzo Brasile Nelson Piquet Regno Unito Williams 61
13 1985 Autódromo Internacional Nelson Piquet 7 Aprile Francia Alain Prost Regno Unito McLaren 61
12 1984 Autódromo Internacional Nelson Piquet 25 Marzo Francia Alain Prost Regno Unito McLaren 61
11 1983 Autódromo Internacional Nelson Piquet 13 Marzo Brasile Nelson Piquet Regno Unito Brabham 63
10 1982 Autódromo Internacional Nelson Piquet 21 Marzo Francia Alain Prost Francia Renault 63
9 1981 Autódromo Internacional Nelson Piquet 29 Marzo Argentina Carlos Reutemann Regno Unito Williams 62
8 1980 Autódromo José Carlos Pace 27 Gennaio Francia René Arnoux Francia Renault 40
7 1979 Autódromo José Carlos Pace 4 Febbraio Francia Jacques Laffite Francia Ligier 40
6 1978 Autódromo Internacional Nelson Piquet 29 Gennaio Argentina Carlos Reutemann Italia Ferrari 63
5 1977 Autódromo José Carlos Pace 23 Gennaio Argentina Carlos Reutemann Italia Ferrari 40
4 1976 Autódromo José Carlos Pace 25 Gennaio Austria Niki Lauda Italia Ferrari 40
3 1975 Autódromo José Carlos Pace 26 Gennaio Brasile Carlos Pace Regno Unito Brabham 40
2 1974 Autódromo José Carlos Pace 27 Gennaio Brasile Emerson Fittipaldi Regno Unito McLaren 32
1 1973 Autódromo José Carlos Pace 11 Febbraio Brasile Emerson Fittipaldi Regno Unito Lotus 40

GLI ORARI

Per i testi, anteprima a cura di Domenico Della Valle. Riassunto storico a cura di Francesco Ferrandino. Mappa circuito e grafica orari a cura di Francesco Ferraro. Impaginazione a cura di Alessandro Secchi.



Condividi