F1 | GP Ungheria 2021, qualifiche: Hamilton 101esima pole, poi Bottas e Verstappen. Giallo giro di lancio

Pole position per Lewis Hamilton di grande forza con Bottas a completare la prima fila. Verstappen solamente terzo e deluso.

Nelle qualifiche del GP Ungheria la Mercedes torna a dominare con Lewis Hamilton in pole position – 101esima dalla sua carriera, erano sei GP che il campione del mondo in carica non partiva al palo – con il tempo di 1:15.419 e Valtteri Bottas a monopolizzare la prima fila con le W12. La Mercedes è stata fortissima per tutto il weekend soprattutto con condizioni di asfalto ad altissima temperatura; in più Lewis e Valtteri saranno gli unici tra i primi dieci domani a partire con gli pneumatici Medium.

Delusione cocente per Max Verstappen che non riesce ad andare oltre la terza piazza: il leader della classifica non ha trovato il giusto feeling con la sua RB16B neanche in queste qualifiche e domani sarà costretto ad attaccare in partenza con le gomme soft per non consentire la fuga in gara ed il sorpasso mondiale da parte del rivale inglese.

C’è però un piccolo giallo relativo al giro di uscita nelle ultime fasi del Q3. Le Mercedes e Verstappen hanno sforato di diversi secondi il limite minimo di tempo imposto dal direttore Michael Masi per effettuare i giri di lancio. Sarà da capire se l’episodio sarà investigato.

In quarta posizione troviamo Sergio Perez che riesce a piazzare l’altra Red Bull al ridosso delle W12. Il messicano fa il suo nonostante non sia riuscito ad iniziare il suo secondo tentativo in Q3: a causa di un lentissimo giro di warm up da parte delle Mercedes e, di conseguenza, anche di Max davanti a lui, prende bandiera prima di partire per il giro lanciato.

Ottima P5 per Pierre Gasly che è stato con la sua Alpha Tauri vicinissimo anche alla quarta posizione di Perez, ma anche molto bravo a mettersi dietro per pochi millesimi la McLaren di Lando Norris, ottimo sesto tempo per lui in una pista dove la MCL35M dovrebbe correre in difesa, e Charles Leclerc, primo dei due ferraristi. La Ferrari arrivava a Budapest con delle aspettative ben diverse visto il layout del circuito e le caratteristiche della SF21, ma, probabilmente a causa delle condizioni di temperatura dell’asfalto vertiginosamente alte, la vettura ha sofferto molto di scivolamento per il poco grip.

Un grande Esteban Ocon si piazza davanti al compagno Fernando Alonso: le due Alpine non solo sono vicine tra loro ma anche ai rivali da tutto il weekend e sono nella zona alta della griglia pronte ad approfittare di qualsiasi opportunità. Chiude la classifica dei primi dieci la prima Aston Martin di Sebastian Vettel.

Appena fuori dalla top ten troviamo Daniel Ricciardo che continua a prendere paga dal giovane compagno inglese, soprattutto in qualifica – quasi mezzo secondo preso in Q2. A pochissimi millesimi troviamo l’altra AMR21 di Lance Stroll, mentre più attardate si piazzano le Alfa Romeo Sauber, con Kimi Raikkonen davanti ad Antonio Giovinazzi fortunatamente solo reprimenda per lui dopo le vicende delle FP3.

Solo 15esima l’altra Rossa di Carlos Sainz: lo spagnolo, mentre effettuava il suo primo tentativo in Q2 su gomme morbide segnando degli ottimi intertempi, perde il controllo della sua SF21 sull’ultima curva andando ad urtare sulle barriere. Sarà da verificare l’integrità del cambio e degli elementi di trasmissione e sospensivi del retrotreno della sua vettura per evitare il ripetersi della beffa avvenuta a Leclerc a Monaco.

Chiudono la classifica, dopo essere usciti in Q1, Yuki Tsunoda, sempre battuto dal compagno francese in qualifica, George Russell, per la prima volta uscito nella prima parte della qualifica quest’anno, Nicholas Latifi, Nikita Mazepin e Mick Schumacher, il quale non ha preso parte alle qualifiche dopo che i suoi meccanici non sono riusciti a completare in tempo le operazioni per la sostituzione del cambio.

Seguono i tempi di sessione: a seguire la cronaca completa delle qualifiche.

F1 | GP Ungheria 2021, qualifiche: Hamilton 101esima pole, poi Bottas e Verstappen. Giallo giro di lancio

Immagine di copertina: Twitter – @MercedesAMGF1

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM