F1 | GP Ungheria 2021: la gara di Yuki Tsunoda (AlphaTauri), settimo

Segue l’analisi del GP Ungheria 2021 di F1 di Yuki Tsunoda. Il pilota giapponese del team AlphaTauri ha chiuso settimo sotto la bandiera a scacchi

GP Ungheria 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

La partenza non particolarmente efficace consente al giapponese di osservare a distanza gli incidenti in curva 1 per poi accodarsi a Sainz salendo in 5a posizione. Rientrato ai box come tutti, a parte Hamilton, prima della seconda partenza per montare le coperture da asciutto, riesce per poco a guadagnare la posizione sullo spagnolo della Ferrari in pit-lane ma viene a sua volta sopravanzato da Latifi. Rimasto per parecchio tempo alle spalle della Williams decide di provare ad attaccare il canadese con un under-cut che si rivela vincente e porta Tsunoda alle spalle del compagno di scuderia Gasly. Tuttavia, il suo ritmo con le coperture Dure non è sufficiente per evitare il sorpasso di Sainz dopo la sua sosta.

Dopo essere brevemente salito in 5a piazza grazie alla sosta di Gasly, è costretto a lasciare strada ad Hamilton e scende in 6a. Qualche passaggio più tardi viene ripreso dal compagno di squadra e dal muretto gli dicono di farlo passare, cosa che Tsunoda fa controvoglia. Staccatosi dal francese, è anche protagonista di un testacoda in uscita di curva 4 con cui si gioca molto del vantaggio che aveva su Latifi ma è comunque in grado di mantenere con agio il 7° posto fino alla fine. Per la prima volta in carriera il giapponese termina due gare consecutive in zona punti e per l’Alpha Tauri è il secondo miglior risultato di squadra del 2021 dopo il Gran Premio corso a Baku in cui Gasly e Tsunoda avevano terminato rispettivamente 3° e 7°.

Immagine di copertina: Twitter / Alphatauri

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM