F1 | GP Ungheria 2021: la gara di Pierre Gasly (AlphaTauri), sesto

Segue l’analisi del GP Ungheria 2021 di F1 di Pierre Gasly. Il pilota francese del team AlphaTauri ha chiuso sesto sotto la bandiera a scacchi

GP Ungheria 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Buono spunto del francese che riesce a beneficiare dei problemi di Bottas per accodarsi a Verstappen per la 3a posizione, ma l’errore in frenata del finlandese che colpisce Norris e poi anche l’olandese della Red Bull costringe Gasly a sfruttare la via di fuga in curva 1 per evitare tutte le altre vetture e, rientrato in pista, si ritrova in 12a piazza. Nei primi giri dopo la ripartenza di deve difendere dagli attacchi di Hamilton e allo stesso tempo non riesce a sopravanzare Verstappen; una volta rientrati l’inglese e l’olandese, riesce ad essere più incisivo e sfruttando le soste degli altri riesce a risalire fino al 5° posto. Grazie agli ottimi giri percorsi prima di fermarsi ai box guadagna parecchie posizioni e torna in pista in 8a posizione.

Con le coperture Dure nuove sopravanza anche Latifi e riceve strada dal compagno di scuderia Tsunoda anche se non ha poi più la possibilità di rimontare ulteriormente. A due giri dal termine della corsa, visto il vantaggio sul giapponese, viene richiamato ai box per montare le gomme Soft e far segnare il giro più veloce della gara. Il francese esegue alla perfezione il piano della scuderia italiana e per poco più di tre decimi strappa la miglior prestazione ad Hamilton. Secondo miglior risultato stagionale per Gasly dopo il podio ottenuto a Baku e secondo giro più veloce per l’Alpha Tauri che aveva ottenuto il primo, come Toro Rosso, nel Gran Premio di Spagna 2016 con Kvyat.

Immagine di copertina: Twitter / Alphatauri

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM