F1 | GP Ungheria 2021, la cronaca delle qualifiche

Pole position per Hamilton davanti a Bottas e Verstappen

Segue la cronaca delle qualifiche del GP Ungheria 2021, con Lewis Hamilton che ha ottenuto la pole numero 101 in carriera davanti al compagno di squadra Valtteri Bottas e a Max Verstappen.

Q1

Tsunoda è il primo pilota a scendere in pista, seguito dalle Alfa e da Mazepin. I primi tempi vedono il finlandese in testa con 1:17.963 seguito da Giovinazzi, dal giapponese e dal russo. Arrivano poi subito i big: Bottas segna 1:16.610, Hamilton migliora in 1:16.424 e, infine, Verstappen lima ancora a 1:16.214 portandosi in testa davanti alle Mercedes, a Gasly e Norris.

Arrivano successivamente le Ferrari, con Carlos Sainz che si porta in quarta posizione dietro Bottas e Leclerc che ottiene il settimo tempo dietro Gasly e Norris. Dopo la prima tornata di tempi a rischio ci sono Tsunoda, Russell, Latifi, Mazepin e Schumacher che non è ancora sceso in pista e non riuscirà a prendere parte alla Q1.

Al termine della sessione restano esclusi gli stessi cinque nonostante alcuni miglioramenti nei tempi. Giovinazzi si salva per poco più di un decimo mentre, davanti, le Aston si sono portate in sesta e nona posizione con Stroll e Vettel.

Q2

Si parte per il Q2 con Red Bull e Mercedes che escono dai box con gomma media e si lanciano subito per il primo giro.

Hamilton si porta in testa con 1:16.553 davanti a Verstappen, Bottas e Pérez. La gomma morbida permette a Vettel e Gasly di mettersi in terza e quarta posizione. Arrivano poi le Ferrari. Mentre Charles Leclerc si porta in seconda posizione dietro Hamilton, Carlos Sainz va a sbattere dopo aver perso la monoposto in ingresso dell’ultima curva, dovendosi fermare con l’ala anteriore sotto la monoposto dopo aver picchiato lateralmente contro il muro di gomme. Lo spagnolo non aveva ancora fatto segnare un tempo e partirà 15°, a meno di problemi che richiederanno sostituzioni sulla monoposto.

Si torna in regime di bandiera verde a 6.40 dal termine ma si attendono un paio di minuti prima di scendere in pista. Bottas si porta in seconda posizione con gomma media, ma la classifica cambia rapidamente e così la strategia.

Verstappen migliora il suo tempo con gomma rossa e sarà con questa che partirà domani. L’olandese gira in 1:15.650 e rifila 7 decimi a Norris, Gasly e Pérez che migliorano a loro volta. Restano esclusi Ricciardo, Stroll, Raikkonen, Giovinazzi e Sainz.

Q3

Pierre Gasly è il primo a partire per il suo giro, con i big che si tengono per ultimi. Il francese gira in 1:16.699 e precede Norris con gomme usate. Ocon lima 9 millesimi dal tempo di Gasly, poi arrivano i big. Verstappen gira in 1:15.984, Bottas lo supera con 1:15.734 ma Hamilton fa meglio di tutti e scende a 1:15.419.

Pérez si porta in quarta posizione davanti a Leclerc, Ocon, Gasly, Alonso e Norris. L’unico giro di Vettel lo porta in ottava posizione davanti ad Alonso e Norris. Si riparte a due minuti dal termine con i giri che varranno la pole position. La guerra tra Hamilton e Verstappen si rinnova nel giro di lancio che l’inglese percorre lentissimo con l’olandese alle sue spalle.

Leclerc resta sesto ma scala in settima posizione con il miglioramento di Norris. Davanti Hamilton e Bottas non migliorano: Verstappen invece migliora di oltre un decimo ma non basta per salire di posizione. Particolare la situazione di Sergio Pérez, che non può fare il suo giro perché passa sotto la bandiera a scacchi a tempo terminato seguendo Bottas, Hamilton e Verstappen. Alla fine migliora solo l’olandese ma non quanto basta per recuperare posizioni.

Per Hamilton è pole dopo diverse gare a secco, seguito da Bottas e dall’olandese. Pérez completa la seconda fila Red Bull. Ancora ottimo Pierre Gasly, quinto con l’AlphaTauri davanti a Norris. Leclerc e Ocon completano la quarta fila davanti a Fernando Alonso e Sebastian Vettel, in quinta.

Immagine di copertina: Twitter – Mercedes

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM