F1 | GP Turchia 2021, Gara, Perez: “Un podio davvero speciale. Gara dura ed estenuante”

DichiarazioniDichiarazioni F1
Tempo di lettura: 2 minuti
di Gianluca Zippo @GianlucaZippo
10 Ottobre 2021 - 20:15

Seguono le dichiarazioni di Sergio Perez dopo il GP Turchia 2021 di F1

Leggi il resoconto del GP Turchia 2021

Leggi la cronaca

Sergio Perez: “Questo è un podio davvero speciale per me; è stata una gara dura ed estenuante, per cui sono molto felice. Credo sia passato un po’ di tempo dall’ultima volta sul podio e ci saremmo potuti riuscire già nelle ultime due o tre gare, con meno sfortuna. Sono partito bene e, in curva 1, c’è stato un contatto tra Pierre e Fernando; eravamo tre monoposto affiancate e pensavo che non ce l’avremmo fatta a passare tutti assieme; alla fine mi è andata bene. Nel primo stint, però, non mi sono sentito a mio agio con la macchina, e ho perso terreno; dal secondo stint, però, le cose sono migliorate, ho spinto al momento giusto e, con la mia esperienza, ho aiutato il team con un podio. Lewis? In quella fase si stava avvicinando molto velocemente, mentre io faticavo molto con i miei pneumatici; aveva un gran passo e credevo potesse superarmi. Invece c’è stata una bella lotta tra noi e sono rimasto davanti. Lewis è un pilota eccezionale ed è sempre bello battagliare con lui. Sul podio, poi, ho visto molte bandiere messicane in tribuna, qui in Turchia, così lontani da casa; è stato bello vederle. Penso che da questa gara ci sia tanto da imparare ed è un buon risultato per il team; non vediamo l’ora di arrivare ad Austin“.

Fonte: Red Bull Media

Immagine di copertina: Twitter / Red Bull Racing