F1 | GP Turchia 2021, FP2: Hamilton davanti, 2° Leclerc, solo 5° Verstappen

Mentre Verstappen annaspa nel sovrasterzo, Hamilton continua a comandare in Turchia. Leclerc e la Ferrari in generale sorprendono, sia nel giro secco sia nella costanza


Il venerdì turco della F1 in quel di Istanbul vede Lewis Hamilton comandare la classifica anche nel secondo turno di prove libere. L’anglo-caraibico, due volte vincitore del GP di Turchia, ha firmato il miglior tempo di 1:23.804 ed anche nel passo gara si è imposto come il più competitivo visto il 27 e mezzo di ritmo con gomme medie. Ricordiamo che Hamilton sarà obbligato a scontare la penalità di dieci posizioni in griglia per l’utilizzo del quarto elemento endotermico della Power Unit.

Dietro alla Mercedes del campione in carica c’è la sorprendente Ferrari SF21 guidata da Charles Leclerc, a meno di due decimi dal crono di Hamilton e competitivo anche con serbatoio più carico in vista della gara. Inoltre, paradossalmente il monegasco non ha guadagnato molto nel confronto tra gomme medie e morbide, togliendo solo un decimo tra una mescola e l’altra nell’attacco al tempo. Dopo uno strappo di due decimi compare Valtteri Bottas, 3° a quasi mezzo secondo dal compagno di squadra. Il finlandese sarà l’unica punta di Brackley nella lotta per la Pole di domani.

Buona sessione per Sergio Pérez, 10° in FP1 e 4° nella seconda sessione di libere, addirittura davanti al caposquadra Max Verstappen. L’olandese non ha vissuto un grande venerdì, al netto del carico di carbuante. Verstappen, infatti, nella simulazione qualifica ha ottenuto solo il 5° tempo mentre nei long run si è attestato sul 28 basso di ritmo. Il problema cronico di Verstappen si ritrova nel posteriore, eccessivamente nervoso in ogni contesto. Solo nel giro finale di simulazione passo gara l’alfiere Red Bull ha fermato il cronometro sull’1:27.7, dunque resta da capire se a Milton Keynes abbiano o meno il potenziale per lottare con Mercedes in Turchia.

Lando Norris occupa la 6^ posizione e, così come in mattinata, è l’unico pilota McLaren nei primi dieci. Subito dopo c’è la coppia Alpine formata da Fernando Alonso ed Esteban Ocon, entrambi sorridenti visto le solide prove libere. 9° Pierre Gasly, autore di un testacoda durante le prove di distanza ma competitivo nell’intero arco della sessione. La sorpresa in Top10 è costituita dall’Alfa Romeo di Antonio Giovinazzi, 10° e ultimo pilota entro il secondo di distacco da Hamilton.

Non male le FP2 di Yuki Tsunoda, alla prima gara nell’autodromo di Istanbul. Il giapponese di Alpha Tauri si è classificato 11° davanti a Carlos Sainz, sì indietro in classifica ma decisamente in forma nelle simulazioni gara affrontate nella parte centrale/finale della sessione. 13° posto ottenuto da Lance Stroll, primo pilota Aston Martin, seguito da Daniel Ricciardo – 14° e ancora lontano da Norris – Kimi Räikkönen, Sebastian Vettel, Nicholas Latifi e George Russell. Classifica delle FP2 completata dalle Haas di Mick Schumacher e Nikita Mazeping, ancora una volta fanalini di coda.

La Formula 1 tornerà in pista domani per un sabato di libere e qualifiche teoricamente condizionato dalla pioggia. Il terzo turno di prove scatterà alle 11:00 italiane mentre le Qualifiche si svolgeranno tra le 14:00 e le 15:00.

F1 2021 | GP TURCHIA | RISULTATI PROVE LIBERE 2

F1 2021 | GP TURCHIA | RISULTATI PROVE LIBERE 2

Immagine di copertina: Twitter – Mercedes-AMG Petronas F1

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM