F1 | GP Turchia 2020, Qualifiche, Kvyat: “Rimanere in pista era davvero difficile”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Daniil Kvyat dopo le qualifiche del GP Turchia 2020 di F1

Leggi il resoconto delle FP3

Leggi il resoconto delle Qualifiche

Leggi la cronaca

Daniil Kvyat: “Non è stata un gran giornata per noi e sono deluso da me stesso. Ho commesso un errore nel mio ultimo giro e sono finito in testacoda nel momento sbagliato, rovinando le mie qualifiche. Rimanere in pista era davvero difficile e comunque ho continuato a spingere, anche se il posteriore era incontrollabile.

Non siamo riusciti a far funzionare le gomme oggi, ma d’altra parte non è normale guidare in condizioni estreme e insolite come queste, con un’aderenza davvero precaria. Tuttavia, le condizioni erano uguali per tutti e io non ho guidato come avrei voluto. Non so cosa aspettarmi domani, le condizioni sono difficili sia sul bagnato che sull’asciutto, quindi in gara può praticamente succedere di tutto. Noi continueremo a spingere”.

Fonte: AlphaTauri Media

Immagine di copertina: Twitter – AlphaTauri

P300 MAGAZINE

F1 | GP Turchia 2020, Qualifiche, Kvyat: "Rimanere in pista era davvero difficile"

Continua a seguirci

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

F1 | GP Turchia 2020, Qualifiche, Kvyat: "Rimanere in pista era davvero difficile"

Continua a seguirci