F1 | GP Turchia 2020, Libere, Magnussen: “Mai viste condizioni simili sull’asciutto”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Kevin Magnussen dopo le prove libere 1 e 2 del GP Turchia 2020 di F1

Leggi il resoconto delle FP1

Leggi il resoconto delle FP2

Kevin Magnussen: “Stamattina le condizioni erano davvero estreme. Per cominciare, alcune zone erano bagnate, ma anche su quelle asciutte l’aderenza era a livelli talmente bassi che fatico a ricordarmi altre situazioni simili. Da un lato è stato pazzesco, dall’altro esperienza, essendo lo stesso per tutti. Durante la giornata il grip è migliorato; la traiettoria si è un po’ pulita e della gomma si è posata.

Ripeto, del miglioramento c’è stato, ma ancora lontanissimi da un livello di grip normale. Senza serie di supporto, probabilmente anche in gara l’asfalto sarà scivoloso; questo potrebbe creare caos e rendere difficili i sorpassi, dovendoti spostare fuori traiettoria. In alcune curve, come la dodici, se manchi la corda anche solo di pochi metri è come finire sul ghiaccio. Bisogna guidare in modo molto preciso“.

Fonte: Haas Media

Immagine di copertina: Twitter – Haas

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Gianluca Zippo
Gianluca Zippo
Classe 1988. Laureato in Giurisprudenza, ancora in cerca della sua 'strada'.Appassionato di sport in generale, malato in particolare di Formula 1 e calcio, senza disprezzare MotoGP e NBA. Michael Schumacher, Valentino Rossi, Andriy Shevchenko, Marco Pantani e Stephen Curry i miei 'fari'.

ALTRI DALL'AUTORE