F1 | GP Turchia 2020: la gara di Carlos Sainz (Mclaren), quinto

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Segue l’analisi del GP Turchia 2020 di F1 di Carlos Sainz. Il pilota spagnolo del team Mclaren ha chiuso quinto sotto la bandiera a scacchi

GP Turchia 2020, leggi il risultato di gara e la cronaca

Partenza e primo giro da manuali per lo spagnolo che riesce a non commettere errori e, dalla 14a piazzola, sale al 9° posto alle spalle di Raikkonen, dopo essersi reso protagonista di un duello serrato con lo stesso finlandese e Magnussen. Nelle tornate successive sfrutta un errore del pilota dell’Alfa Romeo per sopravanzarlo, ma non ha il passo per riprendere Ricciardo di fronte a lui di una manciata di secondi.

La sosta ai box per passare dalla mescola Full Wet a quella Intermedia non gli costa posizioni e lo fa anche riavvicinare all’australiano della Renault. Per tutta la seconda parte di gara, Sainz mette sotto pressione Ricciardo che però non gli dà mai un’opportunità per attaccarlo.

Entrambi i piloti guadagnano una posizione grazie al testacoda e conseguente sosta di Verstappen che, a sua volta, rimonta facilmente sulla McLaren, ma non riesce ad avere lo spunto per sorpassarlo. Un errore di Ricciardo tra le curve 10 e 11 consente all’alfiere di Woking di salire al 6° posto prima di effettuare la seconda sosta.

Mantenuta la posizione sull’australiano sopravanza senza particolari difficoltà anche Stroll, in crisi con le coperture, e Albon beneficiando poi del terzo pit-stop di Verstappen per salire in 5a piazza. Negli ultimi giri è uno dei piloti più veloci in pista e riesce quasi a raggiungere il gruppo in lotta per il podio. La battaglia tra Leclerc e Perez nel corso dell’ultimo passaggio gli facilita il compito, ma, accodatosi al monegasco, non riesce ad avere una buona uscita dall’ultima curva e deve rinunciare all’attacco. Sainz eguaglia ancora una volta il suo secondo miglior risultato stagionale, come era successo in Germania e conferma ancora una volta la sua capacità di sfruttare a pieno le gare caotiche per ottenere i suoi migliori piazzamenti.

Immagine di copertina: Twitter – Mclaren

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci