F1 | GP Toscana 2020, Qualifiche, Grosjean: “La Q2 era il nostro obiettivo, e ce l’abbiamo fatta”

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Romain Grosjean dopo le qualifiche del GP Toscana 2020

Leggi il resoconto delle Qualifiche

Leggi la cronaca

Come dissi già a Silverstone, a breve termine il nostro obiettivo in Qualifica è riuscire a passare in Q2; ragion per cui oggi possiamo dirci soddisfatti. I tentativi in Q2 non sono andati bene. Durante il primo non sono riuscito ad avere una scia, e questo per noi su questa pista significa perdere molto; il giro infatti era buono, ma mancavamo di velocità sul dritto. Ci ho provato poi nel secondo tentativo. In curva 1, però, ho avvertito una forte folata di vento, che ha scomposto totalmente il posteriore della macchina; al T1 ero sotto già di 4 decimi, quindi il mio tentativo era finito già alla prima curva. Non posso prevedere come andremo in gara, anche perché ieri, per i problemi alla macchina, non ho potuto simulare i long run; ma sono quasi certo che soffriremo con gli pneumatici soffriranno. Per noi il surriscaldamento è un bel problema. Sono alquanto preoccupato e spero di sbagliarmi. Il Mugello? Che pista ragazzi. In pieno da curva 6 a curva 10, pazzesco!“.

Fonte: Haas Media

Immagine di copertina: Twitter – Haas

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

F1 | GP Toscana 2020, Qualifiche, Grosjean: "La Q2 era il nostro obiettivo, e ce l'abbiamo fatta" 2
Gianluca Zippo
Classe 1988. Laureato in Giurisprudenza, ancora in cerca della sua 'strada'. Appassionato di sport in generale, malato in particolare di Formula 1 e calcio, senza disprezzare MotoGP e NBA. Michael Schumacher, Valentino Rossi, Andriy Shevchenko, Marco Pantani e Stephen Curry i miei 'fari'.

ALTRI DALL'AUTORE