F1 | GP Toscana 2020, Libere, Perez: “Un vero peccato il contatto con Raikkonen”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Sergio Perez dopo le prove libere 1 e 2 del GP Toscana 2020

Leggi il resoconto delle FP1

Leggi il resoconto delle FP2

Mi è piaciuto davvero molto guidare su questa pista oggi; non lascia spazio ad errori ed è davvero divertente. I muri qui sono vicini e questo mette pressione ai piloti; è così che dovrebbe essere. La macchina va bene e oggi ci siamo concentrati maggiormente sul nostro passo-gara. Un peccato la collisione con Kimi. Quando esci dai box è molto difficile vedere le altre macchine, e anche l’angolo di rientro in pista è complicato. Sapevo che era vicino, ma non sono riuscito a giudicare bene la distanza e purtroppo l’ho colpito. Quanto successo dimostra quanto sarà difficile questo weekend su un tracciato così stretto e siamo consapevoli di quanto sarà importante posizionarsi bene. L’obiettivo primario è fare una buona qualifica, in modo da metterci in condizione di ottenere un bel bottino di punti domenica“.

Immagine di copertina: Twitter – Racing Point

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

F1 | GP Toscana 2020, Libere, Perez: "Un vero peccato il contatto con Raikkonen" 1
Gianluca Zippo
Classe 1988. Laureato in Giurisprudenza, ancora in cerca della sua 'strada'. Appassionato di sport in generale, malato in particolare di Formula 1 e calcio, senza disprezzare MotoGP e NBA. Michael Schumacher, Valentino Rossi, Andriy Shevchenko, Marco Pantani e Stephen Curry i miei 'fari'.

ALTRI DALL'AUTORE