F1 | GP Toscana 2020: la gara di Daniil Kvyat (AlphaTauri), settimo al traguardo

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Segue l’analisi del GP Toscana 2020 di Daniil Kvyat. Il pilota russo del team AlphaTauri ha chiuso settimo sotto la bandiera a scacchi

GP Toscana 2020, leggi il risultato di gara e la cronaca

Il pilota russo non si vede quasi mai nel corso di tutta la gara, ma coglie un ottimo risultato per l’AlphaTauri dopo l’incredibile vittoria di Gasly a Monza. Un buono spunto gli consente di sopravanzare Ocon ed effettuare la seconda partenza in 9a posizione. Rimasto alle spalle di Norris, guadagna un posto solo grazie al pit-stop di Leclerc e, rientrando più tardi rispetto agli altri sale fino alla 6a piazza. Rientrato a sua volta ai box si ritrova alle spalle del monegasco della Ferrari prima che quest’ultimo si fermi per la seconda volta.

Grazie alla seconda sosta effettuata in regime di Safety Car, guadagna la posizione sul monegasco e, gestendo ottimamente la macchina nelle ultime tornate, tiene lontano Raikkonen per cogliere il suo miglior risultato stagionale. Kvyat non terminava due gare consecutive in zona punti dai Gran Premi di Brasile ed Abu Dhabi del 2019. Per l’AlphaTauri sono sei corse consecutive con almeno una macchina tra i primi dieci e, come Toro Rosso, non capitava dai Gran Premi di Singapore e Brasile 2015 quando Verstappen fece segnare lo stesso numero di corse terminate in zona punti.

Immagine di copertina: Twitter – AlphaTauri

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

ALTRI DALL'AUTORE