F1 | GP Toscana 2020, FP2: Mercedes alza il ritmo, Bottas ancora davanti

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Hamilton e Verstappen alle spalle del finlandese. Leclerc 10°, Vettel 12°

È ancora Mercedes a comandare nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Toscana 2020. Valtteri Bottas replica la prima posizione del mattino anche al pomeriggio abbassando di quasi un secondo il tempo. È 1:16.989 il tempo con il quale il finlandese ha ottenuto la miglior prestazione delle FP2 davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton, staccato di due decimi.

Max Verstappen è, come al solito, l’unico a tenere il passo delle monoposto di Brackley con due decimi e mezzo di distacco dal tempo di Bottas con la sua Red Bull. Buona la quarta posizione di Alex Albon con l’altra RB16, seppur staccato di oltre sette decimi dal compagno di squadra.

Un’altra coppia occupa la quinta e sesta posizione: è quella Renault con Daniel Ricciardo davanti ad Esteban Ocon, entrambi già sopra il secondo di distacco dalla Mercedes. Settima la posizione di Sergio Perez con la prima delle Racing Point. Il pilota messicano, che ha annunciato il suo addio al team a fine anno – sarà sostituito da Sebastian Vettel – è stato protagonista di un contatto con con Kimi Raikkonen, con testacoda di quest’ultimo all’ingresso della curva San Donato. Perez è arrivato troppo lungo dopo essere uscito dalla pitlane e non è riuscito ad evitare il contatto con l’Alfa del finlandese, che sopraggiungeva in velocità dal rettilineo. La sessione è stata fermata per qualche minuto.

https://twitter.com/F1/status/1304423711060172801

Ottava posizione per il vincitore di Monza Pierre Gasly con l’AlphaTauri, a 1.2 da Bottas. A chiudere la top ten ci sono Kimi Raikkonen con l’Alfa Romeo e Charles Leclerc con la prima delle Ferrari. Sebastian Vettel – rimasto fermo nel finale con la sua Ferrari con il motore ammutolito – è dodicesimo a 1.5 da Bottas. Uscita di pista, invece, per Lando Norris nelle prime fasi della sessione. Il pilota della McLaren è andato a sbattere perdendo l’ala anteriore, perdendo il resto delle prove.

Seguono i tempi di sessione.

Immagine di copertina: Twitter – Mercedes

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

F1 | GP Toscana 2020, FP2: Mercedes alza il ritmo, Bottas ancora davanti 3
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE