F1 | GP Stati Uniti, qualifiche: la parola ad Haas, McLaren e Sauber

F1 | GP Stati Uniti, qualifiche: la parola ad Haas, McLaren e Sauber

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Haas, McLaren e Sauber dopo le qualifiche del Gran Premio degli Stati Uniti.

[spacer color="CCCCCC" icon="Select a Icon" style="1"]

HAAS

8 | ROMAIN GROSJEAN

F1 | GP Stati Uniti, qualifiche: la parola ad Haas, McLaren e Sauber 1

"Sono felice di essere di nuovo in Q3. Peccato che Kevin non sia riuscito a entrare nella sessione. Non vedo l'ora che arrivi la gara. Inizierò con le Ultrasoft. Penso che abbiamo una buona macchina".

20 | KEVIN MAGNUSSEN

F1 | GP Stati Uniti, qualifiche: la parola ad Haas, McLaren e Sauber 2

"Ho sofferto molto nel terzo settore, le curve a bassa velocità. Ho appena avuto un po' di instabilità nella parte posteriore. P12 non è soddisfacente, ma domani potremo fare qualcosa con la strategia e, si spera, entreremo in zona punti. Ci siamo persi oggi, ma chi lo sa domani. Con la strategia un po' più aperta forse ci sarà un vantaggio lì. Vedremo cosa possiamo fare domani".

[spacer color="CCCCCC" icon="Select a Icon" style="1"]

MCLAREN

2 | STOFFEL VANDOORNE

F1 | GP Stati Uniti, qualifiche: la parola ad Haas, McLaren e Sauber 3

"Non è stata una grande qualifica per noi, e non ne avevamo abbastanza alla fine del Q1. Oggi è stato il primo giorno asciutto di questo fine settimana. Speravamo in un po' di pioggia, che sembrava venisse ma non sembra mai piovere al momento giusto per noi! Per quanto riguarda gli pneumatici, abbiamo sofferto un po' con le Ultrasoft. Faremo del nostro meglio domani - siamo sempre andati meglio in gara. Vedremo come andrà a finire e se riusciremo a recuperare alcune posizioni".

14 | FERNANDO ALONSO

F1 | GP Stati Uniti, qualifiche: la parola ad Haas, McLaren e Sauber 4

"E'stata una buona qualifica per noi in termini di tempo sul giro e il giro stesso. Entrambi i giri erano puliti, senza traffico, senza problemi, l'auto si sentiva bene e rispondeva bene, quindi abbiamo più o meno massimizzato il risultato. Questo è il massimo che potevamo ottenere oggi. Speriamo di fare una buona gara e di poter lottare per i punti. Di solito, domenica, il nostro ritmo migliora un po', se riusciamo a fare una buona partenza e una buona strategia. Avendo avuto prove bagnate, non sappiamo esattamente il degrado degli pneumatici ed altre cose, quindi andiamo in gara con alcune incognite".

[spacer color="CCCCCC" icon="Select a Icon" style="1"]

SAUBER

9 | MARCUS ERICSSON

F1 | GP Stati Uniti, qualifiche: la parola ad Haas, McLaren e Sauber 5

"Il risultato delle qualifiche è deludente, perché ero abbastanza contento del mio giro, la vettura andava bene, quindi passeremo un po' di tempo a indagare su cosa è successo e su come migliorare per domani. La mancanza di giri sull'asciutto renderà le cose più interessanti, dato che tutte le squadre sono un po' un'incognita in termini di preparazione in vista della gara. Vedremo cosa possiamo fare".

16 | CHARLES LECLERC

F1 | GP Stati Uniti, qualifiche: la parola ad Haas, McLaren e Sauber 6

"Sono soddisfatto del modo in cui è andata la giornata. Finire in Q3 è sempre grandioso, e sono convinto che abbiamo sfruttato al massimo il nostro potenziale - specialmente nella Q2 e nella Q3 di oggi. Avevamo programmato di fare solo un giro veloce in Q3 per guadagnare approfittando dell'evoluzione della pista, tuttavia, ha iniziato a piovere un po', ma è stata una bella qualifica e non vedo l'ora che arrivi la gara".

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

14,475FansLike
859FollowersFollow
1,617FollowersFollow
F1 | GP Stati Uniti, qualifiche: la parola ad Haas, McLaren e Sauber 8
Alessandra Leoni
Classe 1989. Appassionata di F1, MotoGP e Superbike sin dalla più tenera età. Le piace tradurre, blaterare, leggere.

ALTRI DALL'AUTORE