F1 | GP Stati Uniti 2022: Red Bull e Alpine a rapporto dai commissari dopo la protesta Haas

F1GP Stati UnitiGran Premi
Tempo di lettura: 1 minuto
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
24 Ottobre 2022 - 01:27
Home  »  F1GP Stati UnitiGran Premi

La FIA ha deciso di sentire i rappresentanti di Red Bull e Alpine dopo il GP Stati Uniti 2022

I commissari del GP Stati Uniti 2022 hanno accettato la protesta inviata da Haas riguardo alle situazioni di Sergio Péres e Fernando Alonso nel corso della gara di Austin.

Il messicano ha percorso diversi giri con l’ala anteriore danneggiata nella parte destra, dalla quale ha poi perso la paratia laterale. Lo spagnolo ha invece girato per diversi passaggi con lo specchietto destro pericolante (e poi perso) a causa del contatto con Lance Stroll, per il quale il canadese è stato penalizzato con tre posizioni in griglia per la gara di Città del Messico tra una settimana.

I rappresentanti dei due team sono stati chiamati a rapporto. Da notare che durante la corsa nessuno dei due piloti è stato invitato ai box con la classica bandiera nero arancio, esposta invece a Kevin Magnussen almeno un paio di volte durante la stagione per situazioni simili.

Seguiranno aggiornamenti.

Seguono i due comunicati.

Immagine: Red Bull Media

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#10 | GP SPAGNA
DATI E PREVIEWINFO SESSIONI E RISULTATI

21/23 giugno | Barcellona
Circuit de Catalunya | 66 Giri

#spanishgp

LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: )
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: )

I Commenti sono chiusi.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live