F1 | GP Stati Uniti 2022: quattro rookie (più Giovinazzi) per le FP1 di Austin

di Alessandro Secchi @alexsecchi83
21 Ottobre 2022 - 16:00

Quella di Austin sarà una prima sessione di libere piena di Rookie

La prima sessione di prove libere del GP Stati Uniti 2022 vedrà in quarto di griglia diverso rispetto al solito. Saranno infatti cinque i piloti non titolari al volante nelle FP1 che scatteranno stasera alle 21:00 ora italiana.

Di questi, quattro sono rookie mentre uno è un pilota con già diversa esperienza in F1, ovvero Antonio Giovinazzi. Il pilota italiano, che ha chiuso da pilota titolare l’anno scorso con Alfa Romeo, sarà al volante della Haas di Mick Schumacher per una sessione di test. Giovinazzi è uno dei piloti in lizza proprio per il sedile del tedesco, le cui chance di essere confermato anche per il 2023 non sono ancora chiarissime, soprattutto alla luce di alcune critiche per i troppi incidenti procurati nel corso della stagione arrivate da Gene Haas e Guenther Steiner.

Passiamo ora ai rookie. Nell’immagine di copertina trovate Robert Shwartzman: il pilota russo/israeliano della FDA scenderà in pista con la Ferrari F1-75 nel corso delle FP1, guidando la monoposto di Charles Leclerc. Il suo numero in pista sarà il 39.

Per quanto riguarda la Williams, Logan Sargeant sarà in pista con la FW44. Il pilota americano della F2 salirà a bordo della monoposto di Nicholas Latifi in quello che è il suo GP di casa. “Voglio ringraziare la Williams e Dorilton Motorsport per questa opportunità. Ho passato molto tempo a Grove e nel retrobox per prepararmi per queste FP1”.

Capitolo Alfa Romeo: al box del team di Hinwil è pronta la monoposto di Valtteri Bottas ma con il numero 98. Il finlandese, infatti, sarà spettatore nelle prime prove libere perché il suo posto al volante sarà preso da Théo Pourchaire. Sarà lui al volante della C42 in questa sessione: “Non vedo l’ora di fare il mio debutto, sarà la seconda volta al volante di una F1 ma la sentirò come se fosse la prima visto che siamo in un weekend ufficiale”.

Infine, come annunciato settimana scorsa, sarà la volta di Alex Palou con la McLaren. Lo spagnolo rileverà la MCL36 di Daniel Ricciardo in questa prima sessione di libere, con Pato O’Ward che sarà invece al volante della monoposto di Lando Norris ad Abu Dhabi.

Immagine: Media Ferrari