Matomo

F1 | GP Spagna, libere: la parola ad Haas, McLaren e Sauber

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Haas, Mclaren e Sauber dopo le prime prove libere del Gran Premio di spagna, primo Gran Premio in Europa per la stagione 2018.

[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

HAAS

8 | ROMAIN GROSJEAN

F1 | GP Spagna, libere: la parola ad Haas, McLaren e Sauber 1

“E’ stata una giornata abbastanza buona in termini di prestazioni e classifica. È stato complicato con il vento, ma abbiamo lavorato con diversi set-up: alcuni sono buoni, altri un po’ più complessi da gestire. In generale, la macchina va abbastanza bene. Stiamo esaminando cosa possiamo fare e abbiamo alcune idee per andare meglio. Abbiamo provato alcune cose che non avevamo mai provato prima”.

20 | KEVIN MAGNUSSEN

F1 | GP Spagna, libere: la parola ad Haas, McLaren e Sauber 2

“Una buona giornata, oggi. Sono felice delle prestazioni della macchina. Ci sono un paio di cose da migliorare, ma, in generale, penso che siamo abbastanza forti”.

[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

MCLAREN

2 | STOFFEL VANDOORNE

F1 | GP Spagna, libere: la parola ad Haas, McLaren e Sauber 3

“È stato un venerdì piuttosto buono per noi. Abbiamo avuto un programma molto impegnativo in entrambe le sessioni, con un sacco di cose da capire su entrambe le vetture, quindi è stato piuttosto intenso per il team, ma tutto è stato gestito molto bene. La prima sensazione è stata positiva oggi – è ancora troppo presto per capire qualcosa. Anche la scelta della mescola del pneumatico non sarà una decisione facile da prendere. Ogni decimo e ogni piccola prestazione che possiamo spremere dalla macchina sarà importante per le qualifiche. Spetterà a noi mettere tutto insieme”.
“.

14 | FERNANDO ALONSO

F1 | GP Spagna, libere: la parola ad Haas, McLaren e Sauber 4

“”Visti da dentro, gli aggiornamenti che abbiamo portato qui sono un passo avanti. C’è più prestazione sulla monoposto – c’è più grip. Le condizioni erano difficili oggi con le temperature calde e soprattutto il vento; abbiamo visto un sacco di persone andare fuori strada e penso che sarà lo stesso domani. È stato un venerdì positivo e abbiamo testato tutto ciò che abbiamo portato qui. C’è ancora qualche discussione su alcune parti, ma sembra che siamo un po’ più competitivi qui rispetto a tutti gli altri venerdì di questa stagione. Avremo un chiaro riferimento domani su quanto siamo davvero migliorati rispetto a tutti gli altri. Probabilmente avremo la possibilità di entrare nella Q3”.
“.

[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

SAUBER

9 | MARCUS ERICSSON

F1 | GP Spagna, libere: la parola ad Haas, McLaren e Sauber 5

“E’ stata una giornata positiva per noi. Abbiamo testato alcune componenti aerodinamiche sulle nostre auto e lavorato con mescole di pneumatici differenti. Siamo stati abbastanza competitivi con le gomme morbide. Dopo essere passati alla mescola più morbida, abbiamo faticato un po’ per migliorare i tempi sul giro. Abbiamo un po’ di lavoro davanti a noi qui in termini di gestione dei pneumatici. Se troviamo un modo per fare un salto di qualità con le gomme più morbide, dovremmo fare bene domani e domenica”.

16 | CHARLES LECLERC

F1 | GP Spagna, libere: la parola ad Haas, McLaren e Sauber 6

“E’ stata una buona giornata in generale. Le nostre prestazioni sono migliori del previsto per questo tipo di tracciato, il che è un buon segno. Ci mostra che abbiamo fatto buoni progressi dai test invernali all’inizio della stagione. Dobbiamo continuare a lavorare sodo e continuare a migliorare durante il fine settimana. Attendo con ansia le sessioni di qualifica”.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

F1 | 23 gare per la bozza di calendario 2021, ingresso dell’Arabia Saudita

Oltre a quelle previste per il 2020, si aggiungerebbe una tappa cittadina a Jeddah Con un mondiale 2020...
F1 | GP Spagna, libere: la parola ad Haas, McLaren e Sauber 7
Alessandra Leoni
Classe 1989. Appassionata di F1, MotoGP e Superbike sin dalla più tenera età. Le piace tradurre, blaterare, leggere.

ALTRI DALL'AUTORE