F1 | GP Spagna 2022, qualifiche: Leclerc testacoda e poi grande Pole! Verstappen 2° su Sainz. Russell 4° con la Mercedes

F1GP SpagnaGran Premi
Tempo di lettura: 3 minuti
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
21 Maggio 2022 - 17:30
Home  »  F1GP SpagnaGran PremiTop

Pole position per Leclerc che rimedia ad un errore nel primo tentativo della Q3. Verstappen deve abortire il secondo giro

Da Barcellona – Croce e delizia: si può definire così il Q3 di Charles Leclerc che prima compie un errore e poi si prende una fantastica pole position nel GP Spagna 2022. Il pilota monegasco è l’unico a girare sotto il minuto e 19 in 1:18.750 all’ultima uscita disponibile. Nel primo tentativo Leclerc va in testacoda nella chicane finale e deve abortire il primo tentativo, restando in decima posizione mentre Max Verstappen si porta in pole provvisoria con 1:19.073.

Il colpo magico arriva però nel secondo ed unico tentativo a disposizione. Forte di un giro già promettente prima dell’errore, Leclerc ripete la prestazione precedente chiudendo il giro e prendendosi di forza la Pole (la 13a in carriera) con 323 millesimi di vantaggio e rovesciando la sorte con l’olandese. Max, infatti, all’inizio del suo secondo giro avverte un problema di potenza ed abbandona subito il tentativo, rallentando. In ogni caso, il campione del mondo può accontentarsi della prima fila per la gara di domani.

L’idolo di casa Carlos Sainz è terzo con la seconda Ferrari, ma mai pienamente in lotta per la pole. Lo spagnolo si ferma a 4 decimi dal compagno di squadra e poco meno di uno da Verstappen.

La ripresa Mercedes non è forse quella che il team di Brackley si aspettava alla fine delle qualifiche. George Russell, con un giro fantastico, riesce a strappare la quarta posizione ma a quasi sei decimi e mezzo di distacco da Leclerc. L’inglese riesce a mettersi dietro la seconda Red Bull di Sergio Pèrez (+0.670) e soprattutto l’altra W13 di Lewis Hamilton, che si ferma a 762 millesimi dal tempo della Pole.

Ancora ottimo Valtteri Bottas, che conquista la settima posizione con l’Alfa Romeo e partirà dietro al suo ex compagno di squadra in Mercedes, con un tempo di un decimo più lento rispetto al sette volte campione. Ottima la qualifica della Haas: sia Kevin Magnussen che Mick Schumacher accedono alla Q3 qualificandosi in ottava e decima posizione. Tra loro, la McLaren di Daniel Ricciardo che si toglie lo sfizio di prendersi la top ten rispetto a Lando Norris, escluso per i track limits in curva 12.

Esclusi in Q1 Vettel, Alonso, Stroll, Albon e Latifi, con Aston Martin che dopo le polemiche di questi giorni per i suoi aggiornamenti passa un sabato pomeriggio negativissimo. Esclusi in Q2 Norris, Ocon, Tsunoda, Gasly e Zhou.

Seguono i tempi delle qualifiche. A seguire la cronaca e le dichiarazioni dei piloti.

Immagine di copertina: ANSA

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#10 | GP SPAGNA
DATI E PREVIEWINFO SESSIONI E RISULTATI

21/23 giugno | Barcellona
Circuit de Catalunya | 66 Giri

#spanishgp

LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: )
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: )

I Commenti sono chiusi.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live