F1 | GP Spagna 2022, FP3: Leclerc fa sua anche la terza sessione su Verstappen. Mercedes vicine con Russell e Hamilton

F1GP SpagnaGran Premi
Tempo di lettura: 2 minuti
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
21 Maggio 2022 - 14:18
Home  »  F1GP SpagnaGran Premi

Al primo posto ancora la Ferrari del monegasco. Ripresa Mercedes in vista delle qualifiche

Da Barcellona – Charles Leclerc fa sua anche la terza sessione di prove libere del GP Spagna 2022 con la Ferrari F1-75. Il monegasco gira in 1:19.772 lasciando alle sue spalle la Red Bull del campione del mondo Max Verstappen. L’olandese è vicino, a soli 72 millesimi e precede la sorpresa del mattino. Le Mercedes di George Russell e Lewis Hamilton sono infatti in terza e quarta posizione con distacchi ridotti per la prima volta in una FP3 di questa stagione. L’inglese più giovane è a 148 millesimi da Leclerc, Lewis è a 230.

I 357 millesimi di distacco di Carlos Sainz valgono allo spagnolo la quinta posizione in classifica, dopo che la sua Ferrari ha visto il cambio del telaio per il problema riscontrato ieri al sistema di alimentazione della benzina. Entro il mezzo secondo c’è spazio anche per la sesta vettura, la Red Bull di Sergio Pérez che chiude a 488 millesimi dal miglior tempo.

La settima posizione è di Lando Norris con la McLaren a 631 millesimi da Leclerc. L’inglese (a sua volta con telaio cambiato) precede il buon Kevin Magnussen con la Haas (0.874), Valtteri Bottas con l’Alfa Romeo (primo pilota sopra il secondo, anche se di pochi millesimi) e l’Alpine di Esteban Ocon, ultimo pilota in top ten.

Da segnalare due problemi tecnici. Pierre Gasly è stato costretto a saltare praticamente tutta la sessione. La sua AlphaTauri è tornata ai box dopo un solo passaggio con del fumo proveniente dal posteriore e questo ha significato la fine del turno per il francese. Sulla Haas di Mick Schumacher, invece, è andato a fuoco il freno posteriore destro con il tedesco costretto a tornare ai box per far spegnere le fiamme ai suoi meccanici. Il problema ha causato più danni del previsto, con Schumacher a piedi per il resto della sessione e la sua monoposto mezza smontata nel box per i controlli necessari. Da capire quanto questo problema influirà sulle qualifiche, che scatteranno alle 16:00, anche se il team si dice fiducioso di poter far disputare la sessione senza problemi al tedesco.

Seguono i tempi di sessione.



Immagine di copertina: Media Ferrari

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#13 | GP UNGHERIA
DATI E PREVIEWINFO SESSIONI E RISULTATI

19/21 luglio | Budapest
Hungaroring | 70 Giri

#hungariangp

LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: )
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: )

I Commenti sono chiusi.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live