F1 | GP Spagna 2021: la gara di Daniel Ricciardo (McLaren), sesto

Segue l’analisi del GP Spagna 2021 di F1 di Daniel Ricciardo. Il pilota australiano del team McLaren ha chiuso sesto sotto la bandiera a scacchi

GP Spagna 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Buono spunto del pilota australiano che sopravanza Ocon e Sainz, rimasti un po’ bloccati in curva 1, per guadagnarsi la 5a posizione. Perso subito terreno da Bottas e Leclerc, Ricciardo trascorre tutta la prima parte di gara a difendersi dagli attacchi di Perez che non riesce a sfruttare la competitività della sua Red Bull per sopravanzarlo. L’australiano rientra ai box al 25° passaggio e grazie ad un ottimo giro di rientro riesce a tenere la posizione sul messicano dopo che a sua volta era rientrato in pit-lane. Il secondo stint di gara non sembra essere diverso dal primo, tuttavia il ritmo di Perez con le coperture Medie è decisamente più efficace rispetto a quello di Ricciardo che dopo aver lottato per parecchie tornate è costretto a lasciargli strada. La McLaren lo richiama immediatamente ai box per evitargli un duello con Sainz e l’australiano torna in pista in 8a posizione. Grazie alle coperture Soft nuove rimonta e sopravanza senza problemi Norris e Ocon per poi difendersi dagli attacchi di Sainz negli ultimi giri. Per la prima volta nel 2021, Ricciardo termina una gara davanti al compagno di scuderia anche se la McLaren perde punti nel confronto con la Ferrari nel Mondiale Costruttori.

Immagine di copertina: Twitter / McLaren

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS