F1 | GP Spagna 2021, la cronaca della gara

F1GP SpagnaGran Premi
Tempo di lettura: 7 minuti
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
9 Maggio 2021 - 17:50
Home  »  F1GP SpagnaGran Premi

Hamilton vince la sua gara numero 98 davanti a Verstappen e Bottas. Ferrari 4a e 6a

Segue la cronaca del GP Spagna 2021, quarta prova del mondiale 2021

Sulla griglia di partenza tutti i piloti sono su gomme soft escluso Kimi Raikkonen, che monta le medie.

Giro 1 | Super partenza di Max Verstappen che di forza, come a Imola, si prende la prima posizione in prima curva. Altrettanto fantastica la partenza di Leclerc che all’esterno di curva tre si libera di Bottas, ora quarto davanti a Ricciardo, Perez e Ocon.

Giro 2 | Max ha un secondo e mezzo su Hamilton. Bene Perez salito in sesta posizione. Sainz intanto è ottavo.

Giro 4 | Mentre Verstappen mantiene 1.6 su Hamilton, Leclerc ora ha Bottas alle spalle con il DRS a disposizione. Investigazione per Gasly per essere partito fuori posizione.
Giro 5 | GPV di Max migliorato da Hamilton.
Giro 6 | Dietro bella lotta tra Mick Schumacher e George Russell, con il tedesco che ha passato la Williams e per un attimo l’AlphaTauri di Tsunoda.
Giro 7 | Hamilton si avvicina a Verstappen. Bottas intanto tallona Leclerc mentre Perez segue da vicino Ricciardo. Ancora lotta tra Russell all’inseguimento di Schumacher. Tsunoda è fermo in curva 10.
Giro 8 | Russell passa Schumacher con il DRS, mentre viene chiamata in pista la Safety Car perché Tsunoda abbandona la monoposto, che si è spenta improvvisamente.
Giro 9 | Giovinazzi rientra ai box ma ancora una volta c’è un problema con le gomme perché una è sgonfia.

Giro 10 | La Williams opta per un doppio pit con Russell e Latifi, che passano alla gomma media. La SC sta per rientrare.


Giro 11 | Si riparte con Verstappen che gestisce bene il via su Hamilton, Leclerc e Bottas. Dietro Lance Stroll si permette un sorpasso all’esterno addirittura su Fernando Alonso, con Vettel spettatore della manovra. 5 secondi per Gasly.
Giro 13 | Verstappen mantiene un secondo di vantaggio su Hamilton, con Leclerc a 3.5 seguito da Bottas e Ricciardo. Seguono Perez, Ocon, Sainz, Norris, Stroll.

Giro 17 | Situazione tranquilla con Verstappen che mantiene 1.1 su Hamilton. Leclerc è a quasi 5 secondi dall’inglese.
Giro 18 | Sulla Mercedes di Lewis c’è dell’evidente pickup alla posteriore destra. L’inglese segnala il calo delle gomme via radio.

Giro 19 | Gasly rientra ai box per scontare i 5 secondi ed effettuare la sosta, passando alla gomma media. A centro gruppo continua da diversi giri l’inseguimento di Sebastian Vettel a Fernando Alonso.

Giro 22 | Pit contemporaneo tra Alonso e Vettel, con quello del tedesco più lungo di un secondo e mezzo.
Giro 23 | Dentro anche Sainz e Stroll. Vettel, dopo aver perso la posizione da Gasly, la riprende.
Giro 24 | Pit per Bottas, Ocon e Norris. Davanti Hamilton ha ricucito su Verstappen che rientra ai box.

Giro 25 | Lunga la sosta dell’olandese che perde un paio di secondi preziosissimi.

Giro 26 | Hamilton continua.
Giro 27 | Arriva un team radio inedito di Toto Wolff che si lamenta con la FIA per le bandiere blu mancate a Mazepin.
Giro 28 | Pit di Perez. Hamilton per il momento comanda su Leclerc, Verstappen, Bottas, Raikkonen, Ricciardo, Russell, Perez, Sainz, Ocon.
Giro 29 | Arriva il pit di Hamilton. L’inglese monta gomma gialla. Pit anche per Leclerc, stessa gomma per lui. Alonso segnala problemi alla sua Alpine.

Giro 30 | Verstappen comanda con 5.5 su HAmilton e 7.5 su Bottas.
Giro 31 | GPV di Hamilton in 1:21.276 che recupera 1.4 su Verstappen.

Giro 32 | Altro giro super di Hamilton che prende un altro secondo e mezzo alla Red Bull. Bottas è a 7 secondi dalla Red Bull, seguono Leclerc, Ricciardo, Perez, Sainz, Raikkonen (si deve ancora fermare) e Ocon.
Giro 33 | Ricciardo ondeggia ampiamente sul rettilineo per non far prendere la scia a Perez.
Giro 34 | Hamilton ora è a un secondo dalla Red Bull e non molla il colpo.

Giro 35 | Kimi Raikkonen è l’ultimo pilota a non essersi ancora fermato ai box.

Giro 36 | La lotta tra Lewis e Max si intensifica. I due sono separati da un secondo con l’inglese che resta attaccato alla Red Bull.
Giro 38 | Raikkonen si ferma per il suo pit.

Giro 39 | Secondo pit per Vettel che monta gomma rossa.

Giro 41 | Dentro Stroll per la sua seconda sosta, con Hamilton che stavolta è un po’ più vicino ma non riesce comunque a trovare lo spunto per tentare l’affondo sulla Red Bull. Ricciardo viene avvisato di non muoversi più in rettilineo.

Giro 43 | Mossa Mercedes con Hamilton che entra ai box e rimonta gomma media per tentare l’undercut.
Giro 45 | Verstappen resta in pista. Hamilton GPV in 1:20.775, ora è a 21 secondi dalla Red Bull.

Giro 46 | Altro GPV di Hamilton in 1:20.728. Perez tira fuori un gran sorpasso su Ricciardo all’esterno di curva 1 e guadagna la quinta posizione.
Giro 47 | Pit per Sainz e Ricciardo che tornano in pista con gomma rossa.

Giro 50 | Trenino per la sesta posizione tra Ocon, Norris, Ricciardo e Sainz con questi ultimi due più veloci grazie alla gomma nuova.
Giro 51 | Verstappen ha ora 10 secondi su Bottas e 12 su Verstappen. Leclerc è quarto a mezzo minuto davanti a Perez, Ocon, Ricciardo Sainz che ha superato Norris. Alonso è decimo.

Giro 52 | Hamilton passa Bottas e si porta in seconda posizione.

Giro 53 | Verstappen sconsolato in radio, non è convinto di poter tenere alle spalle Hamilton quando arriverà.
Giro 54 | Bottas rientra ai box e monta gomma rossa. Il finlandese rientra alle spalle di Leclerc. Ricciardo e Sainz hanno superato Ocon.

Giro 56 | Hamilton è a caccia. L’inglese è a sei secondi da Verstappen, Leclerc a breve vedrà arrivare Bottas come un missile, con il finlandese che fa segnare il GPV in 1:20.091.
Giro 57 | Bottas si riprende la terza posizione su Leclerc ed ora l’attenzione si sposta nelle prime due posizioni, con Hamilton che ha ricucito sotto i 4 secondi.
Giro 58 | Pit per Perez che monta gomma rossa per il GPV.

Giro 59 | Stessa mossa della Ferrari con Leclerc. Hamilton è attaccato a Verstappen.
Giro 60 | Hamilton non ci pensa due volte e si libera subito di Verstappen.

Giro 61 | L’olandese rientra ai box per il pit ai fini del GPV.

Giro 62 | Super lotta tra Alonso, Stroll, Gasly, Raikkonen e Vettel.
Giro 63 | Investigazione tra Stroll e Alonso con il canadese che non è passato a sinistra del paletto di curva 2. Verstappen GPV in 1:18.149. Alonso va ai box, Gasly passa Stroll per la decima posizione.
Giro 65 | La gara è ormai finita, resta il giro più veloce in 1:18.149 di Max Verstappen che raccoglie un punto in più.
Giro 66 | Hamilton vince il GP Spagna 2021 davanti a Max Verstappen e Valtteri Bottas. Charles Leclerc porta la Ferrari al 4° posto davanti a Perez, Ricciardo, Sainz e Norris. Ocon precede Gasly per la nona e decima posizione.

Immagine di copertina: Twitter – Mercedes

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#13 | GP UNGHERIA
DATI E PREVIEWINFO SESSIONI E RISULTATI

19/21 luglio | Budapest
Hungaroring | 70 Giri

#hungariangp

LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: )
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: )

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live