F1 | GP Spagna 2021, FP3: Verstappen comanda davanti a Hamilton e alle Ferrari

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

TELEGRAM | Canale News

TELEGRAM | Gruppo

GOOGLE NEWS

TWITTER

INSTAGRAM

L’olandese esce nel finale con un tempo fantastico. Bene le rosse

È terminata da poco l’ultima sessione di prove libere del GP Spagna 2021 con Max Verstappen che ha ottenuto la migliore prestazione in 1:17.835 al volante della Red Bull RB16B. L’olandese è spuntato nel finale girando con oltre decimi di vantaggio sulla Mercedes di Lewis Hamilton, secondo in classifica.

Ottima la sessione delle Ferrari. Seppur distanti di quasi mezzo secondo (Leclerc) e quasi sei decimi (Sainz) le Rosse si sono piazzate in terza e quarta posizione davanti alla seconda Mercedes di Valtteri Bottas.

La McLaren di Lando Norris, sesto a 659 millesimi, precede un Pierre Gasly ancora in top ten con l’AlphaTauri. Il francese ha girato a sette decimi netti da Verstappen. Daniel Ricciardo è ottavo con la seconda McLaren davanti all’Alfa Romeo di Kimi Raikkonen ed alla seconda Red Bull di Sergio Perez, che chiude la top ten.

Fernando Alonso è 11° con l’Alpine, mentre sono ancora indietro le Aston Martin: Lance Stroll è 14°, Sebastian Vettel 17°. A chiudere la fila, come al solito, le Haas di Mick Schumacher e Nikita Mazepin.

Alle 15:00 le qualifiche. Seguono i tempi di sessione.

Immagine di copertina: Twitter – Red Bull Racing

P300 MAGAZINE

F1 | GP Spagna 2021, FP3: Verstappen comanda davanti a Hamilton e alle Ferrari

Continua a seguirci

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

F1 | GP Spagna 2021, FP3: Verstappen comanda davanti a Hamilton e alle Ferrari

Continua a seguirci