Matomo

F1 | GP Singapore, gara: la parola alla Toro Rosso

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Vi riportiamo quanto dichiarato dalla Toro Rosso al termine del Gran Premio di Singapore.

Daniil Kvyat: “Penso di aver fatto il massimo che potevo in pista – mi sono divertito e ho apprezzato alcune belle battaglie. Purtroppo, dopo un primo stint buono, le cose non sono venute bene secondo i piani… Siamo finiti dietro Perez e non avevamo velocità in rettilineo per superarlo; ho spinto fino all’ultimo centimetro e ho dato l’anima in pista – è una vergogna, ma sono felice di essere finito a punti di nuovo. In tutta onestà, la squadra ha fatto un buon lavoro dopo quello che è stato un periodo difficile“.

Carlos Sainz: “Sono arrabbiato dopo la gara di oggi, soprattutto dopo essermi qualificato in P6. La gara non è iniziata bene, dato che ho dovuto evitare Max, quando le luci si sono spente e, nel mentre, una Force India è arrivata e ci siamo scontrate. Ha danneggiato il lato destro della mia macchina. Tuttavia, dopo l’incidente avevamo un buon passo e stavamo lottando per i punti, ma ci siamo dovuti fermare prima del previsto per la bandiera nera e arancione. Abbiamo anche avuto un problema ERS e ho dovuto fare del mio meglio, quello che potevo. Giorni come questi sono frustranti, partire sesti su circuiti come Singapore e non poterne cogliere l’occasione. Rimango ottimista per il livello di performance mostrato questo weekend“.

ULTIMI ARTICOLI

WRX | Cancellato lo RXEvent di Germania, Johan Kristoffersson campione

Dopo l'eliminazione dal calendario della gara del Nürburgring, Kristoffersson vince il suo terzo titolo della categoria, mentre Audi KYB Team vince...

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Alessandra Leoni
Alessandra Leoni
Classe 1989. Appassionata di F1, MotoGP e Superbike sin dalla più tenera età. Le piace tradurre, blaterare, leggere.

ALTRI DALL'AUTORE