F1 | GP San Paolo 2022, la cronaca delle qualifiche

di Alessandro Secchi @alexsecchi83
11 Novembre 2022 - 21:50

Pole position incredibile di Kevin Magnussen nel GP San Paolo 2022

Segue la cronaca delle qualifiche del GP San Paolo 2022, con Kevin Magnussen incredibilmente in pole position davanti a Max Verstappen e George Russell in una qualifica condizionata dalla pioggia.

Q1

I piloti scendono in pista con le intermedie per i primi giri della Q1. Il primo tempo è di 1:19.881 di Kevin Magnussen. La classifica si aggiorna rapidamente con i piloti che si scambiano la prima posizione. Leclerc si porta davanti in 1:19.191 quando mancano ancora i tempi delle Mercedes e di Verstappen.

Il monegasco scende a 1:18.723, seguito da Sainz a 165 millesimi. L’olandese migliora e sale in testa in 1:18.495, con Pérez che si porta appena a 8 millesimi. A sorprendere tutti però è Alonso, che balza in testa in 1:18.412 con 83 millesimi di vantaggio sulla Red Bull #1. È poi Hamilton a portarsi in testa in 1:18.051.

Con nove minuti al termine della Q1 Gasly è il primo pilota a montare le soft, seguito da Ricciardo e dalle Williams che rischiano l’esclusione. Al primo giro buono del francese, che si mette in testa con tanti rischi, tutti si fiondano ai box per montare le slick. Ci sarà un solo giro buono per passare in Q2 quando mancano 2 minuti e mezzo alla fine del Q1 e a rischio ci sono Pérez, Leclerc e Bottas.

In un incredibile e caotico finale, restano esclusi Latifi, Zhou, Bottas, Tsunoda e Schumacher.

Q2

Tutti subito in pista con le gomme slick e con la pioggia che potrebbe arrivare a breve. Questo porta tutti a spingere per un giro completato il prima possibile. Lando Norris, arrivato in pista dopo l’allarme intossicazione di ieri, si porta in testa in 1:11.571 davanti a Verstappen, Sainz e Gasly. La classifica si aggiorna con le Ferrari che scalano in settima e ottava posizione, mentre Alonso si porta in testa in 1:11.394 e qualche goccia di pioggia inizia a farsi sentire. Verstappen replica allo spagnolo e torna in testa in 1:11.318, mentre Leclerc si mette in terza tirando un sospiro di sollievo. Con 7 minuti al termine della sessione il buio è calato su Interlagos.

Le Mercedes, a rischio, tornano nelle posizioni di testa con Russell terzo e Hamilton alle sue spalle. A tre minuti dal termine Sainz è a rischio e gli ultimi giri sono caotici quanto e più rispetto al Q1. La sessione termina con esclusi Albon, Gasly, Vettel, Ricciardo e Stroll.

Q3

I piloti si portano all’uscita della pitlane con Leclerc unico su gomma intermedia. Al via il monegasco va subito in difficoltà perché la pioggia non arriva. Charles viene chiamato dai box ma ha già passato il traguardo del primo passaggio ed è costretto a farne un altro prima di tornare al box.

Il problema è che, nel frattempo, Kevin Magnussen ha fatto segnare il miglior tempo con la Haas e la bandiera rossa viene esposta.

George Russell si insabbia infatti alla Curva Do Sol: dopo essere andato lungo in frenata, l’inglese veleggia sulla ghiaia e quando raggiunge la striscia d’asfalto tenta di girare la sua Mercedes, esagerando però col gas e compiendo quasi un 360 che lo porta con le gomme posteriori ad infossarsi. L’inglese non può fare nulla tranne che abbandonare la monoposto.

Leclerc si lamenta ancora via radio con il team per l’errore dell’uscita su gomme intermedie. Intanto la classifica vede Magnussen davanti a Verstappen, Russell che ha finito la sua Q3, Norris, Sainz, Ocon, Alonso, Hamilton, Pérez e Leclerc.

Alla ripresa dell’attività è troppo bagnato: Sergio Pérez esce per un giro di check con le intermedie ma non c’è nulla da migliorare. A quattro minuti dalla fine è chiaro che non potrà succedere nulla e le facce in Haas faticano a nascondere i sorrisi.

Hamilton esce per un giro più di saluto che altro, perché è impossibile pensare ad un miglioramento dei tempi.

Finisce quindi così, con Kevin Magnussen in Pole alla sua 100a apparizione con la Haas e strafelice in macchina e fuori.

F1 | GP San Paolo 2022, la cronaca delle qualifiche


Immagine di copertina: Media Haas