F1 | GP San Paolo 2022: il caso delle piazzole di partenza dalle dimensioni sbagliate

di Alessandro Secchi @alexsecchi83
13 Novembre 2022 - 01:54

Non solo penalità, la Sprint del GP San Paolo 2022 ha regalato anche una “perla”

Come se non bastassero una monoposto in fiamme, quella di Ocon, e le penalità ad Alonso e Stroll, la Sprint del GP San Paolo 2022 regala anche un momento d’ilarità. Durante la mini gara, infatti, è stato segnalato che due piloti, Lewis Hamilton e Guanyu Zhou, si trovavano non in posizione sulla loro piazzola prima del via.

Ebbene, i commissari hanno verificato tutte le immagini e riconosciuto che non solo i due piloti citati hanno “sbagliato” il loro posizionamento, ma anche altri, rimanendo all’esterno o a sinistra o a destra.

Una volta effettuate le verifiche del caso andando a misurare le piazzole in griglia, queste sono risultate essere tutte leggermente più piccole, il che ha evidentemente comportato un problema per la visibilità (già scarsa) dei piloti in abitacolo. Anche in considerazione del fatto che le attuali ruote da 18″ sono più ingombranti in altezza e sono anche dotate delle pinne laterali.

A questo punto i commissari hanno deciso di non imporre alcuna penalità visto che nessuno dei piloti usciti dal confine della loro piazzola hanno ottenuto un vantaggio sostanziale. E, presumibilmente, le piazzole verranno riverniciate con le misure corrette…

Segue il comunicato ufficiale.

Immagine: ANSA