F1 | GP San Paolo 2021, Toto Wolff allude al razzismo: “Sono contro di noi, è quello che Lewis ha vissuto per tutta la vita”

Il Team Principal della Mercedes, Toto Wolff, allude addirittura al razzismo dopo la vittoria di Hamilton nel GP San Paolo 2021

Sono parole pesantissime quelle pronunciate da Toto Wolff ai microfoni di Sky UK dopo il GP San Paolo 2021, vinto da Lewis Hamilton in rimonta dalla decima posizione.

Il Team Principal della Mercedes, senza troppi giri di parole, allude al razzismo riguardo la squalifica che l’inglese ha ricevuto dopo le qualifiche per la Sprint Qualifying di ieri, lanciando un’accusa abbastanza grave all’interno del mondo della F1. Ecco le sue parole, che potete ascoltare anche qui:

“Queste decisioni ci hanno portati ad essere più uniti. Sono contro di noi. Credo che questo sia ciò che Lewis ha vissuto per tutta la vita ed ora lo viviamo insieme come team. Continueremo a lottare e non saremo delle vittime”.

Una dichiarazione forse dettata dall’adrenalina del momento dopo una gara combattutissima, ma sicuramente pesante e destabilizzante. Scopriremo nei prossimi giorni se ci saranno strascichi.

Immagine: Twitter / Mercedes

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS