F1 | GP San Paolo 2021: la gara di Esteban Ocon (Alpine), ottavo

Segue l’analisi del GP San Paolo 2021 di F1 di Esteban Ocon. Il pilota francese del team Alpine ha chiuso ottavo sotto la bandiera a scacchi

GP San Paolo 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Primo stint di gara abbastanza movimentato per Ocon che nei primi giri viene infilato da Ricciardo, Vettel ed Hamilton, riesce a riprendersi la posizione sull’australiano e sale in 9a piazza dopo la foratura di Norris. Proprio con il pilota di Perth ingaggia un lungo duello che, intervallato dalla Safety Car prima e dalla Virtual Safety Car dopo, lo vede costretto a cedere definitivamente il 9° posto a suo vantaggio. La strategia ad una sosta impone al francese di far durare più a lungo le coperture Medie e di ritardare parecchio la sosta: tuttavia, Ocon rientra già al 30° giro e si vede costretto a gestire con più attenzione le coperture Dure per arrivare al traguardo. Dalla sesta posizione in cui si era trovato, scende in tredicesima, si libera di Russell e può beneficiare dei rientri ai box degli altri piloti per tornare in zona punti. Tornato al 9° posto, sale all’8° grazie al ritiro di Ricciardo, ma per tutta l’ultima parte di gara si preoccupa solamente di far durare le sue coperture fino alla fine. Ceduta la posizione al compagno di scuderia nel corso della cinquantunesima tornata, rimane 8° grazie alla contemporanea sosta di Gasly ma non può opporsi alla rimonta di quest’ultimo che lo sopravanza senza dargli la possibilità di replicare. All’ultimo giro riceve indietro la posizione ceduta precedentemente ad Alonso per occupare definitivamente l’8a piazza. Dopo due gare particolarmente difficili, Ocon torna in zona punti e il risultato di squadra della Alpine, consente ai francesi di rimanere a pari merito con la Alpha Tauri nel campionato Costruttori.


Immagine di copertina: Twitter / Alpine F1 Team

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS