F1 | GP San Paolo 2021: la gara di Carlos Sainz (Ferrari), sesto

Segue l’analisi del GP San Paolo 2021 di F1 di Carlos Sainz. Il pilota spagnolo del team Ferrari ha chiuso sesto sotto la bandiera a scacchi

GP San Paolo 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Scatto davvero poco efficace per Sainz che viene subito sfilato da Perez ed affiancato all’esterno da Norris. Lo spagnolo tiene comunque una traiettoria rettilinea nell’approccio della prima curva per non creare problemi ma entra comunque in contatto con la gomma posteriore destra di Norris: l’inglese si ritrova con lo pneumatico forato mentre il pilota della Ferrari può continuare senza danni la sua gara. A causa dell’inglese è comunque costretto a frenare prima in curva 1 e non riesce ad avere una buona uscita venendo così passato da Leclerc scendendo in quinta piazza. Nei primi giri rimane molto vicino al monegasco mentre non può nulla contro la rimonta di Hamilton vista la nettissima superiorità della Mercedes. Dopo essere stato sotto pressione da parte di Vettel e Gasly prima di rientrare ai box, la gara di Sainz diventa totalmente solitaria grazie al passo che riesce a tenere che impedisce ai suoi avversari di riprenderlo da dietro. I due piloti della Ferrari sono gli unici a montare le coperture Medie anche alla prima sosta ma la scelta si rivela ininfluente in quanto il loro ritmo è sempre migliore rispetto agli inseguitori. Se non altro, Sainz riesce ad evitare il doppiaggio da parte dei primi, come non era successo in Messico anche a causa del gioco di squadra delle vetture di Maranello. Per lo spagnolo si tratta del dodicesimo Gran Premio consecutivo in zona punti, migliore striscia in carriera e in assoluto tra tutti i piloti nel 2021 a dimostrazione della grande costanza offerta dal pilota alla Ferrari.


Immagine di copertina: Twitter / Ferrari

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS