F1 | GP Russia 2021, qualifiche: Norris pole fantastica su Sainz e Russell!

Per Norris la prima pole in carriera dopo il secondo posto di Monza

L’incredibile succede a Sochi. Dal rischio di non disputarsi le qualifiche del GP Russia 2021 regalano una qualifica esaltante, che termina con la prima pole position in carriera di Lando Norris con la McLaren davanti al suo ex compagno di squadra Carlos Sainz e ad un George Russell già in forma Mercedes. Norris diventa il quinto poleman più giovane della storia. L’ultima volta di un terzetto McLaren-Ferrari-Williams è del GP d’Europa 2003, con Raikkonen davanti ai fratelli Michael e Ralf Schumacher.

Dopo la cancellazione di gran parte degli eventi della giornata a causa della pioggia battente della notte e del mattino, la F1 riesce finalmente a girare direttamente con le qualifiche. Q1 e Q2 si disputano con la pista bagnata ma in progressivo miglioramento. Il punto di rottura arriva a cinque minuti dalla fine della Q3, quando la Williams decide di montare le slick sulla monoposto di George Russell, già autore della solita impresa nel portarsi in top ten. Da qui la qualifica svolta completamente, con i piloti che montano per primi le soft che possono fare quel giro in più fondamentale per scaldare gli pneumatici. Mentre Lewis Hamilton si rende protagonista di un erroraccio, andando a sbattere all’interno della corsia box e perdendo quindi tempo, in pista succede di tutto.

Carlos Sainz, dal nulla, si ritrova a far segnare la pole temporanea dopo che le Mercedes, nel primo tentativo, avevano conquistato la prima fila provvisoria con l’inglese davanti a Bottas. A spezzare l’entusiasmo dei tifosi ferraristi ci pensa però un grande Lando Norris, che scippa la pole per oltre mezzo secondo al suo ex compagno di squadra conquistando la prima partenza al palo della sua carriera. Non è finita, perché Russell aumenta l’epicità della sua qualifica portando la Williams al terzo posto. Lewis Hamilton si salva col quarto posto ma con un secondo errore in pista, andando a sbattere col posteriore.

Daniel Ricciardo è quinto con la seconda McLaren davanti ad un altro eroe di giornata, Fernando Alonso. Valtteri Bottas non riesce a migliorare a sufficienza ed è addirittura settimo davanti all’Aston Martin di Lance Stroll. La quinta fila è per un deludente Sergio Perez davanti ad Esteban Ocon.

Esclusi in Q1 Verstappen (partirà comunque dal fondo), Mazepin, Giovinazzi, Schumacher e Raikkonen. Esclusi in Q2 Leclerc, Latifi (dal fondo anche loro due per penalità), Tsunoda, Gasly e Vettel.

Seguono i tempi di sessione. A seguire la cronaca e le dichiarazioni dei piloti.

gp russia

Immagine di copertina: Twitter – McLaren

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM