F1 | GP Russia 2021: la gara di George Russell (Williams), decimo

Analisi GaraF1
Tempo di lettura: 2 minuti
di Valentino Lui
29 Settembre 2021 - 14:00
Home  »  Analisi GaraF1

Segue l’analisi del GP Russia 2021 di F1 di George Russell. Il pilota inglese del team Williams ha chiuso decimo sotto la bandiera a scacchi

GP Russia 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Ottimo spunto di Russell che affianca subito Sainz ma non riesce a prendere la scia di Norris, come invece fa lo spagnolo, e in curva 2 si deve accodare ai due. Perso subito contatto dall’inglese della McLaren, viene incalzato per parecchi giri da Stroll ma si difende con ordine e non gli dà possibilità di attaccarlo. Il canadese tenta quindi l’under-cut ai suoi danni che nonostante la pronta risposta della Williams si rivela efficace. Russell si ritrova così in 15a piazza alle spalle della Aston Martin e nonostante risalga il gruppo dopo le soste dei suoi avversari riesce a issarsi solo fino al 9° posto, molto distante dal 3° che occupava prima di rientrare. In più, i sorpassi operati ai suoi danni da Leclerc e Vettel lo fanno uscire dalla zona punti poco prima dell’arrivo della pioggia. L’alfiere della Williams è però tra i primi a rientrare per provare l’azzardo delle coperture Intermedie che poi si rivela vincente.

Dalla 14a posizione, Russell può rimontare sui piloti di fronte a lui e beneficiando dei pit-stop di Stroll, Ocon, Gasly, Vettel e Leclerc rientra in zona punti a due giri dalla fine anche se viene sopravanzato da Raikkonen, più a suo agio sulla pista allagata, scendendo al 10° posto. Per il pilota inglese si tratta comunque della quarta gara nelle ultime cinque in zona punti, ottenuta con una grande lettura delle condizioni del tracciato di Russell che, senza niente da perdere, decide di rientrare per poter sfruttare un eventuale, poi avvenuto, peggioramento delle condizioni.

Immagine di copertina: Twitter / Williams

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO