F1 | GP Russia 2020: la gara di Valtteri Bottas (Mercedes), primo al traguardo

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Segue l’analisi del GP Russia 2020 di Valtteri Bottas. Il pilota finlandese del team Mercedes ha chiuso primo sotto la bandiera a scacchi

GP Russia 2020, leggi il risultato di gara e la cronaca

Il finlandese della Mercedes, alla partenza, sfrutta molto bene il lungo rettilineo di Sochi e, in scia ad Hamilton sopravanza Verstappen. In curva 2 tenta anche l’affondo sull’inglese, ma Hamilton si difende bene ed è costretto ad accodarsi. Diversamente dalle altre gare, non si stacca subito dalla 1a posizione e tiene sotto pressione il suo compagno di scuderia per tutta la prima parte di gara. Essendo partito con le coperture a mescola Media, ritarda parecchio il primo pit-stop e lo effettua solo al 26° giro.

Grazie al grande vantaggio accumulato su Leclerc, ritrovatosi alle sue spalle con una strategia simile, non perde la prima posizione dopo la sosta e soprattutto sfrutta alla perfezione la doppia penalità di 5 secondi comminata ad Hamilton per le infrazioni durante il giro di allineamento. In più, con le coperture Dure, ha un ritmo decisamente migliore rispetto all’inglese e, facendo segnare un giro veloce dopo l’altro, tiene la Red Bull di Verstappen a distanza. Verso la fine della gara, si mette a gestire macchina e coperture e consente all’olandese di riguadagnare un po’ di terreno. Comunque, sempre in controllo, Bottas taglia il traguardo con tranquillità per cogliere la sua seconda vittoria stagionale. Il finlandese replica il successo ottenuto nel Gran Premio d’apertura in Austria conferma il suo l’ottimo feeling con il circuito di Sochi dove nel 2017 si è guadagnato il primo successo in Formula 1.

Immagine di copertina: Twitter – Mercedes

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

ALTRI DALL'AUTORE