F1 | GP Russia 2020, FP3: Hamilton forza su Bottas, Sainz 3°. Ferrari al 7° e 12° posto

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Nella simulazione di qualifica l’inglese è imprendibile con 8 decimi sul compagno

Dopo un venerdì in favore di Valtteri Bottas, Lewis Hamilton forza il ritmo nella terza sessione di prove libere del Gran Premio di Russia e si prende la prima posizione con 1:33.279 e ben otto decimi di vantaggio sul compagno di squadra. L’inglese è l’unico pilota sotto il minuto e 34 nella sessione che precede le qualifiche.

Il tempo del finlandese, comunque, è da prendere con le pinze perché la terza posizione di Carlos Sainz con la McLaren è a meno di un decimo dalla seconda W11, con lo spagnolo a 41 millesimi.

Quarta posizione per la Renault di Esteban Ocon, a quasi un secondo dal tempo di testa seguito a 13 millesimi dalla prima Racing Point, quella di Sergio Perez. Nonostante la sua RP20 non sia aggiornata, il messicano è davanti a Stroll, fermo in ottava posizione dietro alla Red Bull di Max Verstappen, sesto ad un secondo, ed alla Ferrari di Sebastian Vettel, settimo a 1.3 dal tempo di Hamilton.

La top ten è chiusa dall’AlphaTauri di Daniil Kvyat e dalla Renault di Daniel Ricciardo. L’australiano è stato protagonista di un episodio a fine sessione quando è stato costretto a “sistemare” lo specchietto di destra prossimo a staccarsi dalla monoposto.

Charles Leclerc, con la seconda Ferrari, è 12° a 1.5 dal tempo di Hamilton.

Seguono i tempi di sessione. Le qualifiche inizieranno alle 14.00

Immagine di copertina: Twitter – Mercedes

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE