F1 | GP Qatar 2021: la gara di Carlos Sainz (Ferrari), settimo

Segue l’analisi del GP Qatar 2021 di F1 di Carlos Sainz. Il pilota spagnolo del team Ferrari ha chiuso settimo sotto la bandiera a scacchi

GP Qatar 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Partenza complicata per Sainz che scattando dalla parte sporca con le gomme a mescola Media non riesce ad essere molto incisivo e viene sopravanzato da Verstappen. Nei primi giri viene anche incalzato dall’altra Red Bull alla quale deve cedere la 7a piazza senza essere in grado di rispondere anche perché la strategia ad una sosta scelta dalla Ferrari impone allo spagnolo di correre in maniera conservativa per far durare il più a lungo possibile le gomme. Dopo aver percorso il primo stint quasi totalmente in solitaria, l’alfiere di Maranello effettua la sosta e torna in pista al 10° posto alle spalle di Stroll. La seconda sosta di Gasly gli consente di salire una posizione e la successiva foratura con relativo pit-stop di Norris lo fanno salire in 7a piazza sempre alle spalle del canadese della Aston Martin. Quando gli viene data la possibilità di migliorare i suoi tempi, impiega pochi passaggi a riprendere Stroll ma nonostante percorra le ultime tornate sempre molto vicino alla vettura del canadese, non trova mai il varco per passarlo. Prestazione non particolarmente positiva per la Ferrari, in linea comunque con quanto visto nel corso del fine settimana anche se la scuderia italiana riesce ugualmente ad incrementare il proprio vantaggio sulla McLaren, ormai quasi fuori dai giochi per il 3° posto nel Mondiale Costruttori. Per Sainz, invece, si tratta della 13a gara consecutiva in zona punti e del 27° Gran Premio consecutivo in cui ha visto la bandiera a scacchi.

Immagine di copertina: Twitter / Ferrari

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS