F1 | GP Qatar 2021, gara: Hamilton vince su Verstappen e un grande Alonso! Lewis a -8 in classifica a due dal termine

Hamilton vince il GP Qatar 2021 davanti all’olandese, che recupera bene dopo la penalità. Fantastico Alonso sul podio

Lewis Hamilton ha vinto con la Mercedes il GP Qatar 2021 davanti a Max Verstappen con la Red bull e a un fantastico Fernando Alonso con l’Alpine. L’inglese, alla vittoria #102 in carriera, recupera sei punti sull’olandese, che fa segnare il giro più veloce, e si porta a meno 8 quando mancano due gare al termine della stagione, 351,5 punti contro 343,5.

Hamilton sopravvive ad una partenza in cui deve guardarsi le spalle da Gasly e Alonso, con una mescola di gomme più morbida, e si invola solitario. Bastano però soli 5 giri a Verstappen per tornare in seconda posizione dopo una bella partenza, dove ne recupera subito tre. Gasly e Alonso vengono passati rapidamente e l’olandese si mette a caccia della Mercedes. L’inglese, però, allunga fino ad oltre 8 secondi di vantaggio quando la Red Bull ferma l’olandese per la prima sosta al 18° passaggio.

Mercedes copre la strategia subito con Hamilton, che torna in testa mantenendo il suo vantaggio. L’olandese recupera qualche decimo nei giri successivi mentre dietro è grande la gara di Fernando Alonso, che sfrutta la gomma soft per tantissimi giri per cercare di chiudere con una sosta sola. A metà gara trascorsa Hamilton comanda su Verstappen, Bottas che deve ancora fermarsi, Perez, Alonso, Gasly, Norris, Ocon, Stroll e Sainz. Un piccolo colpo di scena al 33° quando Bottas si trova con la foratura dell’anteriore sinistra, tenuta da inizio gara. Il finlandese riesce a tornare ai box ma con la sosta per cambio gomme e di ala rientra 14°.

Il dubbio ora è sulla durata delle gomme. Bottas prima della foratura ne ha percorsi 33, Hamilton e Verstappen ne hanno 18 quando ne mancano ancora 20 a fine gara.

La Red Bull ferma Verstappen per la seconda sosta a 16 giri dal termine, con le gomme medie montate sulla RB16B. Sergio Pérez segue il suo compagno mentre la Mercedes attende un passaggio per fermare Hamilton. L’inglese rientra con poco meno di 9 secondi di vantaggio sull’avversario per il titolo.

La lotta intensa invece è alle loro spalle con Fernando Alonso terzo con una sosta che potrebbe andare fino in fondo, seguito da Norris, Ocon, Stroll e Pérez che sta tornando su con gomme fresche.

Al 49° giro è Norris a fermarsi per la foratura dell’anteriore sinistra. Al 51° giro altra gomma forata, ancora un’anteriore sinistra ed è quella di George Russell. E due giri dopo anche Nicholas Latifi è vittima dello stesso problema. Il tutto mentre la Mercedes ritira la monoposto di Bottas. Ne approfitta Pérez, che dopo aver superato Ocon si lancia all’inseguimento di Alonso. Latifi si ferma a bordo pista senza riuscire a tornare ai box per sostituire la gomma forata, ma. ci vogliono due giri prima che la direzione gara inserisca la Virtual Safety Car; durante la quale Red Bull ferma ancora Verstappen, nonostante un giro veloce formidabile, per montare le soft e andare sul sicuro.

La VSC viene disattivata all’inizio dell’ultimo giro con Hamilton che va a vincere e Verstappen che, passata la linea del traguardo in bandiera verde, migliora ancora il GPV. Verstappen è secondo, Alonso con una sosta in meno ed una gestione delle gomme meravigliosa porta a casa con l’Alpine il podio che gli mancava dal 2014, dal GP d’Ungheria con la Ferrari.

Sergio Pérez arriva ai margini del podio in quarta posizione davanti ad Esteban Ocon (bene anche lui con l’Alpine) ed un ottimo Lance Stroll, sesto con l’Aston Martin. Le Ferrari rimediano un minuto e 20 di distacco e giungono in settima ed ottava posizione con Carlos Sainz e Charles Leclerc. Lanco Norris, causa foratura, perde punti importanti e giunge nono davanti a Sebastian Vettel, che completa una doppietta Aston a punti.

Ritirati Latifi e Bottas.

In classifica Costruttori Mercedes comanda con 546,5 punti contro 541,5 della Red Bull. Ferrari allunga a 39,5 punti su McLaren al terzo posto.

La Formula 1 si ferma per due settimane, poi si andrà in Arabia Saudita per un’altra inedita per il Circus. La lotta mondiale continua. Segue il risultato di gara. A seguire la cronaca e le dichiarazioni dei piloti.

F1 | GP Qatar 2021, gara: Hamilton vince su Verstappen e un grande Alonso! Lewis a -8 in classifica a due dal termine

Immagine di copertina: Twitter – Mercedes

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS