Matomo

F1 | GP Portogallo 2020: la gara di Esteban Ocon (Renault), ottavo al traguardo

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Segue l’analisi del GP Portogallo 2020 di Esteban Ocon. Il pilota francese del team Renault ha chiuso ottavo sotto la bandiera a scacchi

GP Portogallo 2020, leggi il risultato di gara e la cronaca

Gara di gestione per il pilota francese che è l’ultimo in assoluto a fermarsi per effettuare la sosta ai box. Nei primi giri caotici perde solo una posizione, a vantaggio di Raikkonen, che poi recupera quando il finlandese rientra i box per effettuare la prima sosta. L’ottimo ritmo che tiene per la parte centrale di gara gli consente appunto di ritardare parecchio il rientro in pit-lane e di salire posizioni fino alla 5a. Poco dopo averla raggiunta ingaggia uno spettacolare duello con Perez al quale si deve arrendere a causa anche della superiore competitività della Racing Point sul tracciato lusitano rispetto alla Renault.

La sosta del messicano lo fa risalire al 5° posto, che occupa però per poche tornate prima di rientrare a sua volta ai box. Tornato in pista in 8a piazza, conferma ancora una volta lo scarso rendimento delle coperture Soft e, non essendo in grado di rimontare su Sainz, aiuta il compagno di scuderia Ricciardo a difendersi da Vettel, dandogli la scia e il DRS sul rettilineo principale, unico vero punto di sorpasso. Dopo il ritiro nel Gran Premio di Germania, Ocon torna in zona punti e consente alla Renault di non perdere troppo terreno dalle scuderie rivali nella Classifica Costruttori.

Immagine di copertina: Twitter – Renault

ULTIMI ARTICOLI

F1 | GP Sakhir 2020: anteprima, statistiche, record ed orari TV

Una settimana dopo lo sconvolgente GP del Bahrain, il GP Sakhir sull'Outer track sarà materia d'interesse per il tracciato sotto il minuto

MONOPOSTO by SAURO

ALTRI DALL'AUTORE