F1 | GP Olanda 2022, Qualifiche, Russell: “La sesta posizione non è un brutto posto da cui partire”

Alessandra Leoni - 3 Settembre 2022 - 20:45

Seguono le dichiarazioni di George Russell dopo le qualifiche del GP Olanda 2022 di F1

Leggi il resoconto delle FP3

Leggi il resoconto delle Qualifiche

Leggi la cronaca

George Russell: “Credo che su un circuito come questo la pista sia in continua evoluzione e quando siamo già in svantaggio, sentiamo di dover dare il massimo e questa è stata la nostra strategia anche a Budapest. La pista continuava a evolversi e se sei l’ultimo a tagliare il traguardo, si spera che tu riesca a trarre il meglio dalla pista, per cui le cose vanno in entrambi i sensi: puoi sembrare un eroe o un inetto. Ovviamente oggi non ci è andata bene, ma la sesta posizione non è un brutto posto da cui partire e la Curva 1 e i primi giri saranno fondamentali. Ma non vedo perché non possiamo lottare per il podio. Spero che domani esca il sole e che, insieme alla nebbia arancione, crei un po’ di bollore nell’atmosfera. Abbiamo capito perché eravamo lenti a Spa e perché siamo più veloci questo fine settimana, quindi credo che queste due gare siano state fondamentali per capire come rendere una macchina più veloce in 23 gare”. 

Fonte: Mercedes Media

Immagine di copertina: Media Mercedes