F1 | GP Olanda 2021: la gara di Carlos Sainz (Ferrari), settimo

Segue l’analisi del GP Olanda 2021 di F1 di Carlos Sainz. Il pilota spagnolo del team Ferrari ha chiuso settimo sotto la bandiera a scacchi

GP Olanda 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Dopo uno start senza acuti, lo spagnolo prova ad impensierire il compagno di scuderia nelle prime curve ma i suoi affondi sono sempre abbastanza controllati per evitare di causare danni alle due macchine. Questa accortezza lo porta però ad essere insidiato da Giovinazzi e Alonso dai quali si difende con successo. Perso quasi subito contatto da Leclerc, impiega qualche giro di più a staccare Alonso per poter guidare con più tranquillità. Rientrato in pit-lane al 31° passaggio, torna in pista alle spalle dello spagnolo prima che questi gli restituisca la posizione una volta effettuata la sosta.

Il divario con il monegasco aumenta a dismisura con le coperture Dure e Sainz comincia a lamentare problemi di aderenza e di bilanciamento che lo portano, verso gli ultimi giri, ad essere ripreso dalle due Alpine e da Perez. Dopo una serie di passaggi in cui si difende con ordine, è costretto a cedere la 6a posizione ad Alonso proprio nel corso dell’ultimo giro. Il 7° posto finale consente comunque a Sainz di andare a punti per la sesta gara consecutiva e permette alla Ferrari di guadagnare sulla McLaren nel Mondiale Costruttori. Per la scuderia italiana si tratta del nono Gran Premio nel 2021 con entrambi i piloti in zona punti, nessun altro ha fatto meglio nelle tredici corse disputate.

Immagine di copertina: Twitter / Ferrari

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM