F1 | GP Monaco, qualifiche: Ricciardo pole pazzesca, poi Vettel ed Hamilton

F1GP MonacoGran Premi
Tempo di lettura: 3 minuti
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
26 Maggio 2018 - 16:13
Home  »  F1GP MonacoGran Premi

Un indemoniato Daniel Ricciardo demolisce il record della pista di Montecarlo e con il tempo di 1:10.810 conquista la pole position del Gran Premio di Monaco, davanti a Sebastian Vettel e Lewis Hamilton. Un Ricciardo impressionante, che da giovedì guida il gruppo con la sua Red Bull e che anche al sabato pomeriggio ha fatto quello che ha voluto con una scioltezza incredibile.

Prima fila per Sebastian Vettel, che all’ultimo giro disponibile è riuscito a portare la Ferrari al fianco del suo ex compagno in Red Bull. Seconda fila per la Mercedes di Lewis Hamilton e per l’altra Ferrari di Kimi Raikkonen. Dietro Bottas, quinto, un ottimo Esteban Ocon con la Force India. 

All’ottimo piatto della bilancia di Ricciardo si contrappone quello di Max Verstappen, che a causa dell’incidente del mattino in FP3 non è riuscito a prender parte alle qualifiche. L’olandese partirà dal fondo della griglia proprio dove questo rende impossibile sperare in un buon risultato alla domenica. 

CRONACA

Q1 | Si inizia con la notizia che sulla Red Bull di Max Verstappen è stato sostituito il cambio. L’olandese partirà con cinque posizioni di penalità e la monoposto è ancora ai box quando la sessione inizia. I tempi si susseguono rapidamente con il consueto problema del traffico che spesso disturba i giri veloci. Anche in testa alla classifica il nome del leader si rinnova frequentemente fino a quando Daniel Ricciardo stampa un 1:12.013 che lo porta comodamente in testa alla sessione. A sei minuti dal termine Verstappen è ancora ai box e sembra proprio che i meccanici Red Bull non riescano a riparare in tempo la RB14 per fare almeno un tempo. In pericolo di esclusione Bottas, 13° a quattro minuti dal termine. Il finlandese però si rifà alla fine e si porta in terza posizione, dietro Vettel e davanti Hamilton. Tutti spingono alla fine e gli esclusi sono Hartley, Ericsson, Stroll, Magnussen e Verstappen. 

Q2 | Sorpresa delle Mercedes che si lanciano in pista con ultrasoft, gli unici al momento. I primi giri mostrano che la gomma viola forse non è ideale: Hamilton è nono, Bottas 12°. Ricciardo, invece, è ancora al top con 1:11.353 davanti a Vettel e Raikkonen. Le Mercedes rientrano ai box per montare le Hypersoft ed escono a cinque minuti dal termine quando sono entrambe a rischio esclusione con Sirotkin, Leclerc e Grosjean. Sia Hamilton che Bottas prendono il via per il loro giro a pista praticamente libera e possono quindi spingere. Hamilton di porta in terza pozisione, Bottas in quinta e quindi le due Frecce d’Argento si salvano. Ricciardo e Raikkonen si migliorano ancora, Vettel resta terzo poi le due Mercedes e le due Force India. Chiudono la top ten e vanno in Q3 Alonso, Sainz e Gasly, bene con la Toro Rosso. Restano esclusi Hulkenberg, Vandoorne, Sirotkin, Leclerc e Grosjean.

Q3 | Il primo tempo è di Sainz in 1:12.266. Arrivano poi Bottas, Hamilton e Daniel Ricciardo a prendersi la prima pole con l’australiano che annienta il record della pista con il tempo di 1:10.810. Sarà difficilissimo superarlo perché nemmeno Vettel si avvicina. Hamilton è a 451 millesimi da Daniel, Seb a 453, Raikkonen a 456: in tre in cinque millesimi. Quiete di un paio di minuti e poi tutti in pista per provare con l’ultimo giro veloce. Vettel migliora, Hamilton anche ma entrambi non riescono a fare abbastanza per scavalcare Ricciardo, che conquista la pole position del Gran Premio di Monaco. Prima fila per Sebastian Vettel, seconda per Hamilton e Raikkonen. Bottas è quinto davanti a Ocon, ottimo sesto con la Force India. Quarta fila con Alonso e Sainz, quinta con Perez e Gasly.

Seguono i tempi delle qualifiche.

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#10 | GP SPAGNA
DATI E PREVIEW
INFO SESSIONI E RISULTATI

21/23 giugno | Barcellona
Circuit de Catalunya | 66 Giri

#spanishgp

Mappa e Stats
LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
P1: Norris
FP2: Ven 17:00-18:00
P1: Hamilton
FP3: Sab 12:30-13:30
P1: Sainz
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: Sab 18:30)

Pole: Norris

Leggi la Cronaca
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: Dom 18:00)

Winner: Verstappen
P2: Norris
P3: Hamilton
Leggi la Cronaca

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live