F1 | GP Monaco, gara: la parola alla Sauber

F1GP MonacoGran Premi
Tempo di lettura: 1 minuto
di Alessandra Leoni @herroyalblues
31 Maggio 2016 - 09:00
Home  »  F1GP MonacoGran Premi

Vi riportiamo le parole dei piloti della Sauber, al termine del Gran Premio di Monaco.

Marcus Ericsson: “La fine della gara è stata deludente. Abbiamo preso un azzardo e sono stato il primo a mettere le slick. Ha funzionato, ma non è stato l’ideale, perché per i doppiaggi, mi sono dovuto sempre spostare sul bagnato e mi ha causato problemi nel mantenere la temperatura delle mie gomme. Quando le gomme si sono scaldate, ho raggiunto Felipe, ma sono rimasto dietro. Ho cercato di sorpassarlo, ma tutti avete visto quello che è successo. È una situazione difficile, ed è ancora più importante essere uniti come squadra in questi momenti. Mi scuso e sono sicuro che questo non succederà più“.

Felipe Nasr: “È un peccato che nessuno di noi due abbia finito la gara. È lo scenario peggiore che può accadere per il team. Per me non era il momento giusto per cambiare le posizioni – e alla Rascasse sono stato colpito. È deludente perché il team sta lavorando molto duramente. Mi scuso per quanto successo e dobbiamo fare in modo che non accada più“.