F1 | GP Monaco, gara: la parola ad Haas, McLaren e Sauber

DichiarazioniDichiarazioni F1F1
Tempo di lettura: 3 minuti
di Alessandra Leoni @herroyalblues
28 Maggio 2018 - 15:30

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Haas, Mclaren e Sauber dopo il Gran Premio di Monaco.

[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

HAAS

8 | ROMAIN GROSJEAN

“E’ stata una gara difficile. Abbiamo faticato e non abbiamo avuto molto ritmo. Sfortunatamente, senza nessuna follia in gara, saremmo sempre stati in una posizione difficile. Penso che però dovremmo avere una buona macchina in Canada”.

20 | KEVIN MAGNUSSEN

“L’auto che abbiamo avuto questo fine settimana non è rappresentativa di ciò che dovremmo avere. Sono solo contento che sia finita e non vedo l’ora di andare a Montreal e tornare in lotta. Tutti nella squadra se lo meritano. Non vediamo l’ora che arrivi il Canada e di mettere alcune nuove componenti sulla macchina”

[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

MCLAREN

2 | STOFFEL VANDOORNE

“Questa è stata una gara deludente per me. Il primo stint è stato davvero difficile – avevo iniziato sulle Ultrasoft e stavo cercando di correre più a lungo degli altri, ma avevo troppo degrado e non potevo gestirlo. Poi ho perso molto tempo al mio primo pit-stop, e anche questo mi ha fatto perdere la posizione in pista. Il mio stint finale – sulle Hypersoft – è stato un po’ più veloce, e ho potuto lottare con le macchine che avevo davanti, ma ovviamente Monaco non è il luogo in cui superare. Ci aspettavamo di più, ma penso ancora che abbiamo fatto un passo in avanti con il nostro ritmo in qualifica”.

14 | FERNANDO ALONSO

“E’ stata una gara abbastanza noiosa: sono ovviamente deluso perché questo è stato il nostro primo ritiro stagionale oggi. In primo luogo, ho sentito una perdita di potenza e poi sono rimasto bloccato in quinta marcia. È doloroso, perché avevamo il settimo posto assicurato. Siamo stati la quarta vettura più veloce qui in questo fine settimana, e il settimo posto in gara è quello che avremmo meritato. Non c’è nulla che possiamo fare al riguardo ora, ma ovviamente dobbiamo migliorare la nostra affidabilità per le prossime gare”.

[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

SAUBER

9 | MARCUS ERICSSON

“Come previsto, è stata una gara difficile per noi. E’ stato bello, e sono contento del mio risultato. L’obiettivo della gara era la gestione dei pneumatici. È stato impegnativo mantenerli nella finestra corretta e assicurarsi di non usarli troppo. È stato un buon lavoro di squadra nel complesso, e ci sono molti aspetti positivi. Il prossimo Gran Premio è a Montreal, che è una pista che è molto più adatta a noi. Non vedo l’ora”.

16 | CHARLES LECLERC

“E’ stata una gara difficile, ed è deludente non finirla. Tutto stava andando abbastanza bene, avevamo un buon ritmo e eravamo competitivi a metà schieramento. Sfortunatamente, c’è stato un problema con i miei freni solo pochi giri prima della fine. Ho cercato di evitare la macchina davanti, ma non c’era nulla che potessi fare. Un peccato, ma non vedo l’ora che arrivi la prossima gara in Canada”.

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#10 | GP SPAGNA
DATI E PREVIEW
INFO SESSIONI E RISULTATI

21/23 giugno | Barcellona
Circuit de Catalunya | 66 Giri

#spanishgp

Mappa e Stats
LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
P1: Norris
FP2: Ven 17:00-18:00
P1: Hamilton
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: Sab 18:30)
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: Dom 18:00)

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live