F1 | GP Monaco 2024, la cronaca della gara

F1 | GP Monaco 2024, la cronaca della gara

F1GP MonacoGran Premi
Tempo di lettura: 5 minuti
di Simone Casadei
26 Maggio 2024 - 18:20
Home  »  F1GP MonacoGran Premi

Charles Leclerc vince davanti a Oscar Piastri e Carlos Sainz

Segue la cronaca del GP Monaco 2024, vinto da Charles Leclerc su Oscar Piastri e Carlos Sainz.

Giro 1 | La gara viene subito interrotta con bandiera rossa per un brutto incidente tra Sergio Pérez e le Haas. I piloti sono illesi dopo un grandissimo rischio.

Giro 3 | Dopo oltre 40 minuti, la gara riparte con i piloti che mantengono le posizioni con un nuovo standing start.

Giro 5 | I primi quattro piloti hanno un altro passo rispetto a chi segue. Leclerc è seguito a breve distanza da Piastri, Sainz e Norris.

Giro 6 | Russell, quinto, è già a tre secondi da Norris. Verstappen segue l’inglese.

Giro 8 | Leclerc prova a lasciare Piastri fuori dal DRS, ma se i piloti vogliono arrivare alla fine non potranno spingere soprattutto nei primi giri col pieno di carburante.

Giro 11 | I primi quattro hanno proprio un altro passo. Russell è già a sei secondi da Norris, seguito da Verstappen e Hamilton. In questo momento i primi dieci sono nelle stesse posizioni di partenza.

Giro 13 | Piastri e Sainz si avvicinano a Leclerc, che gestisce il margine senza comunque dare la possibilità all’australiano di provare un sorpasso.

Giro 15 | I distacchi si dilatano leggermente, con Norris che sale a tre secondi da Leclerc. Le Mercedes e Verstappen perdono ancora terreno.

Giro 17 | Piastri vicinissimo, arriva ad appena quattro decimi da Leclerc mentre Sainz si stacca leggermente.

Giro 19 | Piastri prova a farsi vedere al Portier su Leclerc, senza però rischiare la staccata.

Giro 20 | Ora il monegasco prova a scrollarsi di dosso l’australiano, riacciandolo a un secondo e uno.

Giro 22 | Ora i primi quattro procedono in coppia, con Norris che si avvicina a Sainz, a sua volta ad un secondo e sette dall’altra McLaren davanti a sé.

Giro 25 | Nel frattempo, Verstappen rimpiange via radio di “non essersi portato dietro un cuscino”. Gara fin qui anonima dell’olandese, sesto alle spalle di Russell ma apparentemente non intenzionato a rischiare un sorpasso.

Giro 28 | Cresce il divario tra la prima McLaren e la seconda Ferrari, arrivato ormai ai tre secondi.

Giro 30 | Ora è Sainz ad accelerare e ripresentarsi agli scarichi di Piastri, tornando in un batter d’occhio sotto il secondo di ritardo.

Giro 34 | Si ragiona sul gap da Russell in casa Ferrari: non manca infatti molto perché Norris possa fermarsi e rientrare davanti alla Mercedes, il che potrebbe rappresentare una minaccia per Sainz.

Giro 35 | Più indietro, Alonso, dodicesimo, sta tenendo alle sue spalle un trenino formato da Ricciardo, Sargeant, Zhou e Bottas, le ultime monoposto dell’attuale classifica. Il finlandese è anche il detentore del giro veloce.

Giro 40 | Arrivati a metà gara, Leclerc e Piastri iniziano a vedere davanti a loro i primi doppiati.

Giro 41 | Comincia ora una fase estremamente delicata, dato che gli ultimi sono tutti incollati l’uno all’altro.

Giro 42 | Leclerc completa i primi doppiaggi, ora ha di nuovo strada libera.

Giro 43 | Rientra Lance Stroll per tornare sulla gomma dura con la quale aveva cominciato la gara. Il canadese rientra giusto dietro a Norris.

Giro 47 | Piastri cerca di riportarsi sotto a Leclerc, scendendo da due secondi e tre a un secondo e quattro circa.

Giro 49 | Stroll riporta una foratura via radio. Il danno è alla posteriore sinistra, il cui copertone si è staccato proprio in entrata della pit lane.

Giro 52 | Hamilton rientra per tornare su gomma bianca. Margine più che sicuro per il sette volte iridato, che rientra in settima posizione con quasi trenta secondi su Tsunoda.

Giro 53 | Risponde la Red Bull con Verstappen, anche lui sulle dure. L’olandese mantiene la posizione su Hamilton.

Giro 54 | Bottas si infila su Sargeant al Mirabeaux, per la tredicesima posizione. Hamilton firma il giro veloce in 16.4.

Giro 55 | Verstappen replica all’inglese, in 1:15:815.

Giro 56 | Ora il Campione del Mondo sta spingendo molto per tornare sulla coda di Russell, limando un altro mezzo secondo dal suo precedente giro veloce.

Giro 57 | 1:14:423 per Hamilton, la gomma nuova fornisce tanta più performance ora.

Giro 58 | Stroll mette a segno due sorpassi prima su Zhou, a metà del tunnel, e poi su Sargeant, in uscita da Saint Devote.

Giro 59 | Altri due decimi limati da Hamilton sul giro più veloce.

Giro 60 | Verstappen sta per raggiungere Russell, poco più di due i secondi a dividerli.

Giro 61 | Ora il numero 1 è a tiro di DRS.

Giro 64 | Di nuovo giro veloce per Hamilton, che ha ora l’opportunità di riportarsi alle spalle di Verstappen per la sesta posizione.

Giro 69 | 10 giri alla conclusione, là davanti Leclerc porta a poco più di tre secondi il margine su Piastri. Hamilton ha intanto quasi ricucito del tutto il margine dall’unica Red Bull rimasta in gara.

Giro 70 | Doppiati per la seconda volta Sargeant e Zhou.

Giro 72 | Molto compatto il terzetto Piastri-Sainz-Norris, tutti vicinissimi per la seconda posizione.

Giro 76 | Verstappen prova in tutti i modi a passare Russell, senza successo.

Giro 78 | Sfatata la maledizione a Montecarlo! Charles Leclerc trionfa sulle strade del Principato, tornato a vincere dopo quasi due anni, e si lascia andare via radio. Alle sue spalle Oscar Piastri, al primo podio stagionale, e Carlos Sainz, ottimo terzo. Rimanete collegati al nostro sito, seguiranno interviste e analisi sulla seconda gara conquistata dalla Ferrari in questo 2024.

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#10 | GP SPAGNA
DATI E PREVIEW
INFO SESSIONI E RISULTATI

21/23 giugno | Barcellona
Circuit de Catalunya | 66 Giri

#spanishgp

Mappa e Stats
LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: Sab 18:30)
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: Dom 18:00)

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live