F1 | GP Monaco 2022, qualifiche: Pole Leclerc, prima fila Ferrari! Pérez precede Verstappen in seconda fila, Hamilton 8°

Seconda Pole position di fila per Charles Leclerc nel GP Monaco, 14a in carriera. Un botto di Pérez nel finale chiude anticipatamente la Q3

Così come l’anno scorso anche questa volta le qualifiche del GP Monaco 2022 finiscono con un botto alla fine della Q3. Se l’anno scorso, però, la Pole Position di Charles Leclerc era stata condizionata proprio dall’incidente del monegasco al termine della sessione, che avrebbe pregiudicato addirittura la gara con l’impossibilità di partire, stavolta è Sergio Pérez a chiudere anticipatamente la sessione con un testacoda al Portier, consegnando definitivamente la Pole al pilota della Ferrari. Il messicano picchia il posteriore nel suo ultimo giro e Carlos Sainz, poco dietro di lui, non può far niente per evitarlo. La Red Bull e la Ferrari bloccano la strada e tutti gli altri si devono fermare, con conseguente bandiera rossa.

Questo mette in cassaforte la Pole per Leclerc, la 14a in carriera e quinta dell’anno. Il tempo di 1:11.376, comunque, sarebbe stato difficilmente battuto con Charles che, nell’ultimo tentativo, era anche in vantaggio sul suo stesso tempo. Carlos Sainz può comunque ritenersi soddisfatto perché, con la sua F1-75, completa la prima fila per la Ferrari davanti alle Red Bull, a 225 millesimi dal tempo del compagno di squadra.

In casa austriaca è proprio Sergio Pérez ad aprire la seconda fila con la RB18 #11, a 253 millesimi da Leclerc, davanti al campione in carica Max Verstappen. L’olandese chiude a 290 millesimi da Leclerc mostrandosi in leggera difficoltà sin dall’inizio del weekend. Una gara, quella di domani, che potrebbe essere di difesa per Max, a meno di eventi straordinari come la pioggia, al momento prevista sul Principato.

La terza fila è capitanata da Lando Norris che, nonostante i problemi di tonsillite, piazza la sua McLaren MCL36 in quinta posizione a meno di mezzo secondo dal tempo di Leclerc, un’ottima prestazione. L’inglese precede il connazionale George Russell. Ottima ancora la qualifica del #63, nonostante gli oltre sette decimi di secondo che smontano un po’ il castello dei miglioramenti Mercedes almeno sul giro secco.

Russell precede due campioni del mondo, ed compagni ed avversari. Fernando Alonso è settimo con l’Alpine davanti al sette volte campione del mondo Lewis Hamilton. La quinta fila è per un altro campione del mondo, Sebastian Vettel. Il tedesco riesce a portare la problematica Aston Martin in Q3 e chiude in nona posizione davanti all’altra Alpine di Esteban Ocon, con il team francese che risponde bene dopo la brutta qualifica di Barcellona.

Da valutare, ora, i danni sulla Red Bull di Pérez e sulla Ferrari di Sainz in vista di domani. Non è escluso che possano essere richieste sostituzioni di parti sulle monoposto.

Yuki Tsunoda è escluso in Q2 insieme a Valtteri Bottas, Kevin Magnussen, Daniel Ricciardo e Mick Schumacher. In Q1 sono stati eliminati Alex Albon, Pierre Gasly (sfortunato a prendere bandiera per pochi decimi), Lance Stroll, Nicholas Latifi e Guanyu Zhou.

Seguono i tempi delle qualifiche. A seguire la cronaca e le dichiarazioni dei piloti.

Moto2 | GP Italia 2022, Qualifiche: Canet regola Acosta e conquista la pole position

Immagine di copertina: Media Ferrari

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS