F1 | GP Monaco 2022: Protesta Ferrari respinta, il risultato di gara resta inalterato

La Direzione Gara ha respinto le proteste sia per Verstappen che per Perez

La Direzione Gara del GP Monaco 2022 ha respinto le proteste da parte di Ferrari per le uscite dai box dopo i pit stop di Max Verstappen e Sergio Pérez, certificando quindi il risultato di gara con la vittoria del messicano davanti a Carlos Sainz, il suo compagno e Charles Leclerc, 4°.

Nel caso della protesta nei confronti di Pérez, la stessa Ferrari ha riconosciuto che nessuna ruota della Red Bull RB18 si è trovata alla sinistra della linea gialla in uscita dai box.

Nel caso di Verstappen invece, quello più controverso, la Ferrari ha sostenuto l’attraversamento della riga forzando per una sanzione nei confronti della monoposto #1, chiamando in causa il caso di Tsunoda in Austria nel 2021 dove però il problema era all’ingresso e non in uscita della pit lane.

Rivedendo le immagini, però, tutte le parti hanno concordato sul fatto che la monoposto dell’olandese con le ruote di sinistra abbia sì “calpestato” la riga gialla ma senza attraversarla completamente, passando alla sua sinistra e quindi infrangendo il regolamento. Nella discussione è stato riproposto anche il caso di Lance Stroll nel 2021, che aveva toccato la linea senza ricevere sanzione.

Il risultato è quindi confermato come da classifica finale.

GP Monaco 2022 gara

Seguono i comunicati completi.


Immagine copertina: Red Bull

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS