F1 | GP Monaco 2021, qualifiche: Leclerc Pole col botto su Verstappen e Bottas

di Alessandro Secchi @alexsecchi83
22 Maggio 2021 - 16:22

Pole per Leclerc che, picchiando all’ultimo giro, chiude in anticipo le qualifiche per tutti nel GP Monaco

In questo caso si può proprio dire “una Pole col botto”. Charles Leclerc conquista la pole position del GP Monaco 2021 chiudendo in anticipo per tutti le qualifiche, con un incidente nel corso del suo ultimo giro alla seconda chicane della piscina che causa una bandiera rossa a poco dal termine. Da valutare i danni sulla Ferrari del monegasco, rimasta parecchio danneggiata nell’impatto.

L’interruzione ha tarpato le ali di Max Verstappen e Valtteri Bottas, che si stavano migliorando nel loro ultimo tentativo e sono stati costretti ad abortire il loro giro. L’olandese partirà in prima fila con la Red Bull a 230 millesimi da Leclerc, mentre il finlandese della Mercedes è terzo a 255. Buona anche la qualifica di Carlos Sainz, quarto con la seconda Ferrari a 10 millesimi dalla Mercedes.

Terza fila giovane con Lando Norris che porta la McLaren in quinta posizione (+0.274) davanti all’AlphaTauri di Pierre Gasly, ottimo sesto ad oltre mezzo secondo. Un totale di undici titoli mondiali parte in quarta fila. Lewis Hamilton è infatti settimo con la Mercedes davanti a Sebastian Vettel, bravo a portare l’Aston Martin in Q3.

Quinta fila con Sergio Perez, lontano con la Red Bull dai tempi di Verstappen, ed Antonio Giovinazzi, bravo a sua volta ad entrare in top ten con l’Alfa Romeo.

Con Mick Schumacher che non ha partecipato alle qualifiche per l’incidente nelle FP3, solo quattro piloti sono stati esclusi dalla Q1: Yuki Tusnoda (AlphaTauri), Fernando Alonso (Alpine), Nicholas Latifi (Williams) e Nikita Mazepin (Haas).

Eliminati in Q2 Esteban Ocon (Alpine), Daniel Ricciardo (McLaren), Lance Stroll (Aston Martin), Kimi Raikkonen (Alfa Romeo), George Russell (Williams).

Seguono i tempi delle qualifiche. A seguire la cronaca completa.

F1 | GP Monaco 2021, qualifiche: Leclerc Pole col botto su Verstappen e Bottas

Immagine di copertina: Twitter – F1