F1 | GP Monaco 2021, FP3: Verstappen precede le Ferrari, botto Schumacher

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

TELEGRAM | Canale News

TELEGRAM | Gruppo

GOOGLE NEWS

TWITTER

INSTAGRAM

L’ultima sessione di libere del GP Monaco sorride alla Red Bull

Terminata da poco la terza ed ultima sessione di libere del GP Monaco, con Max Verstappen che ha ottenuto la miglior prestazione in 1:11.294 in attesa di una qualifica dove è tra i favoriti se non il favorito principale. L’olandese ha preceduto le due Ferrari di Carlos Sainz e Charles Leclerc, con lo spagnolo vicinissimo a 47 millesimi mentre il monegasco si è fermato a 258.

Quarta posizione per la prima Mercedes, quella di Valtteri Bottas. Il finlandese ha girato con quasi mezzo secondo di ritardo da Verstappen e precede Sergio Perez con la Red Bull (+0.523), Lando Norris con la McLaren (+0.694) ed il campione del mondo Lewis Hamilton, al momento settimo con la Mercedes ad oltre sette decimi.

A chiudere la top ten Kimi Raikkonen con l’Alfa Romeo, ad un secondo netto, Pierre Gasly con l’AlphaTauri (+1.063) e Sebastian Vettel con l’Aston Martin (+1.243).

Sessione tiratissima e non senza errori da parte dei piloti. Una prima bandiera rossa a poco meno di venti minuti dal termine è stata attivata per l’incidente, dalla dinamica classica, di Nicholas Latifi, andato a sbattere all’uscita della seconda chicane della piscina con il cordolo a fare da trampolino per la sua Williams.

Una seconda rossa, a poco dal termine, è stata causata dal botto di Mick Schumacher in uscita dal Casinò. Perso il posteriore della Haas, il tedesco ha picchiato distruggendo tutta la parte sinistra della sua monoposto, senza riportare conseguenze. In dubbio le qualifiche anche se, dai replay, il botto sembra meno violento rispetto alle prime immagini.

Seguono i tempi di sessione. Le qualifiche inizieranno alle 15:00.


Immagine di copertina: Twitter – Red Bull

P300 MAGAZINE

F1 | GP Monaco 2021, FP3: Verstappen precede le Ferrari, botto Schumacher

Continua a seguirci

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

F1 | GP Monaco 2021, FP3: Verstappen precede le Ferrari, botto Schumacher

Continua a seguirci