F1 | GP Miami 2023, gara: è Max Verstappen Show. L’olandese annienta tutti e vince su Pérez e Alonso. Sainz 5°, Leclerc 7°

F1GP MiamiGran Premi
Tempo di lettura: 3 minuti
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
7 Maggio 2023 - 23:35
Home  »  F1GP MiamiGran PremiTop

Verstappen mette in scena uno show personale e non lascia neanche le briciole nel GP Miami 2023

A Miami è Max Verstappen show. La Red Bull dimostra ancora una volta di essere la migliore macchina del lotto, ma l’olandese mette in scena una rimonta che annichilisce prima di tutto le speranze di Sergio Pérez di lottare per il titolo. Per Verstappen è la 38a vittoria della carriera, seconda consecutiva nelle due edizioni del GP di Miami. Pérez si deve accontentare di un secondo posto amaro, mentre Fernando Alonso fa la sua quarta comparsa sul podio in cinque gare con un altro brillante terzo posto.

La pioggia della notte, che ha pulito la pista da poco riasfaltata, mischia le carte dal punto di vista delle strategie. Metà piloti partono su gomme medie, l’altra metà sceglie tra dure e soft. Tra i piloti con le hard c’è Max Verstappen, che scatta dalla nona piazza dopo l’errore di ieri in qualifica. L’olandese parte con l’obiettivo di evitare guai nelle prime curve e perde all’inizio anche la nona posizione, per poi recuperarla in fretta. Da qui parte la rimonta che lo porta dopo 14 giri a trovarsi in seconda posizione alle spalle di Pérez, scattato bene dal via davanti ad Alonso e Sainz.

Diventano quindi determinanti le strategie. Pérez torna ai box al 21° passaggio ma con un vantaggio esiguo su Verstappen nonostante il grande vantaggio iniziale e lascia il compagno in testa con le dure, mentre alle spalle le strategie diversificate portano in scena movimento a centro gruppo. Carlos Sainz esagera nel rientro al pit stop con la velocità e deve scontare 5 secondi di penalità a fine gara, mentre Leclerc battaglia in zona punti e Hamilton fatica nel suo primo stint con le gomme dure.

Verstappen porta il suo stint fino al 46° passaggio, quando torna ai box e rientra in pista giusto alle spalle del suo compagno di squadra. Questa volta i due si trovano a gomme invertite, dure per Checo e medie per Max. Bastano un paio di passaggi per vedere il sorpasso che vale la vittoria. Verstappen infila Pérez all’inizio del 48° giro con il messicano che non esagera nella difesa e si invola verso la vittoria.

Con tutti i pit effettuati la classifica alle spalle dei primi tre si delinea con George Russell che porta a casa un’ottima quarta posizione con la Mercedes. Carlos Sainz termina alle spalle, in quinta piazza, davanti a Lewis Hamilton. Il sette volte campione del mondo recupera bene nel secondo stint, riprendendo anche la Ferrari di Charles Leclerc. Per il monegasco, dopo il doppio errore di libere e qualifiche, una gara difficile, passata per diversi giri in lotta con la Haas di Magnussen e che necessiterà ulteriori analisi.

Le Alpine chiudono entrambe a punti: Pierre Gasly è ottavo davanti ad Esteban Ocon. Chiude la top ten Kevin Magnussen che, dopo aver lottato per diversi giri con Charles Leclerc, conclude ottenendo un punticino importante per la Haas.

Inqualificabile la McLaren. In difficoltà tutto il weekend, termina con Lando Norris 17° e Oscar Piastri 19°.

Nessun ritiro nel corso della gara, né interruzioni con Safety Car.

Segue il risultato di gara. A seguire la cronaca.

Immagine: Media Red Bull

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#13 | GP UNGHERIA
DATI E PREVIEWINFO SESSIONI E RISULTATI

19/21 luglio | Budapest
Hungaroring | 70 Giri

#hungariangp

LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: )
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: )

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live