F1 | GP Miami 2022, FP1: Leclerc svetta su Russell e Verstappen

Charles Leclerc prende il comando delle operazioni nelle FP1 del GP di Miami. La Ferrari del monegasco precede George Russell su Mercedes e Max Verstappen su Red Bull. Valtteri Bottas va a muro in curva sette e causa la bandiera rossa

La prima sessione del GP di Miami 2022 termina con il miglior tempo di Charles Leclerc, salito in testa alla classifica nel finale di sessione utilizzando la gomma morbida (C4). Il monegasco della Scuderia Ferrari ha messo a segno il tempo record di 1:31.098, riferimento registrato nel primo turno svolto con la nuova power unit. A sette decimi dalla Ferrari si piazza George Russell, secondo, decisamente rapido nel prendere confidenza con la nuova pista della Florida. Il britannico, campione F2 nel 2018, ha rifilato quasi otto decimi a Lewis Hamilton, ottavo alla chiusura delle FP1. Tornando nella parte più alta della classifica troviamo Max Verstappen al terzo posto con un distacco di circa due decimi dalla vetta. La sessione del portacolori Red Bull è stata condizionata da problemi tecnici che hanno fermato ai box l’olandese per parecchi minuti. Ciò nonostante, nei pochi giri completati la RB18 si è dimostrata efficace e la prova arriva anche dal quarto posto di Sergio Pérez, distante soli ventiquattro millesimi dal compagno di box.

Pierre Gasly strappa il quinto posto nell’ultimo giro disponibile e porta la propria Alpha Tauri davanti alla Ferrari di Carlos Sainz Jr., unico pilota rimasto in pista con le gomme medie per la maggior parte del turno. Lo spagnolo è stato anche autore di un testacoda in curva quattro, evento che ha comportato la foratura dello pneumatico anteriore destro morbido. Alle spalle della Ferrari spicca Alexander Albon, probabilmente la sorpresa della sessione, di poco davanti al già menzionato Lewis Hamilton. Quest’ultimo ha incontrato molto traffico nei suoi migliori giri e non ha potuto far meglio dell’ottavo posto.

Il distacco si apre a partire dalla nona piazza, occupata da Kevin Magnussen su Haas. Il danese precede la coppia McLaren composta da Daniel Ricciardo e Lando Norris, rispettivamente in decima ed undicesima posizione. La dodicesima casella è occupata dall’Alpine di Fernando Alonso, dodicesimo, posizionatosi di fronte a Guanyu Zhou, Sebastian Vettel, Esteban Ocon e Lance Stroll. L’unica bandiera rossa della sessione è stata provocata dal diciassettesimo in classifica, Valtteri Bottas, finito in testacoda mentre percorreva la curva sette. L’Alfa Romeo Sauber del finlandese ha perso aderenza all’improvviso e si è appoggiata violentemente contro le barriere. La classifica delle FP1 del GP di Miami viene completata da Yuki Tsunoda, giratosi ad inizio turno, Mick Schumacher (rimasto fermo ai box nei primi minuti) e Nicholas Latifi, ventesimo ed ultimo.

F1 | GP MIAMI 2022 | RISULTATI UFFICIALI FP1

F1 | GP MIAMI 2022 | RISULTATI UFFICIALI FP1

La pista sarà nuovamente frequentata dalla F1 a partire dalle ore 23:30 italiane, quando le squadre saranno impegnate nel secondo turno di prove libere.

Immagine di copertina – Twitter F1

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS